Home #EBU L’Heads of Delegations Meeting 2015

L’Heads of Delegations Meeting 2015

0
SHARE

 

Oggi a Vienna si sono riunite tutte le 40 delegazioni in gara all’Eurovision Song Contest 2015 per consegnare il materiale necessario a confermare la propria partecipazione all’evento. Quindi canzoni, video, foto e biografie varie ora sono tutte nelle mani dell’EBU che prossimamente provvederà a pubblicarle sul proprio sito ufficiale.
L’EBU, assieme alla tv austriaca, ha illustrato il programma della settimana eurofestivaliera, che ricordiamo si svolgerà dal 18 al 23 maggio, e di tutte le manifestazioni collaterali.
Si è svolta l’elezione dei membri del Reference Group e, con grande soddisfazione, il nostro capo delegazione Nicola Caligiore è stato rieletto per la seconda volta consecutiva. Oltre a lui sono stati eletti lo sloveno Aleksander Radic e l’olandese Emilie Sickinghe.
E’ stato pure deciso il numero di gara per l’Austria, la nazione organizzatrice, che ha sorteggiato il 14. Dal 2013, l’ordine di gara viene deciso a tavolino da una commissione per dare un effetto adrenalinico alla competizione ed evitare che, con il semplice sorteggio, ad esempio, canzoni lente vengano messe una dopo l’altra rendendo lo spettacolo noioso allo spettatore. Per questo motivo e per essere neutrali, visto che l’Austria è il paese organizzatore (sempre con l’EBU che supervisiona), è stato deciso che il suo numero di gara venisse sorteggiato.
Bene, direi che abbiamo tutta la formazione del 60°
Eurovision Song Contest! Si parte!