Home OGAE CONTESTS Dana, terzo posto per OGAE Italy all’OGAEVision Song Contest!

Dana, terzo posto per OGAE Italy all’OGAEVision Song Contest!

0
SHARE

 

Si chiama Daniela Stefanelli, ma in arte è semplicemente Dana. Un diminutivo importante, che ci ricorda ben due vincitrici di passati Eurovision Song Contest, e che, con tutta evidenza, le ha portato bene: si è infatti classificata terza, in rappresentanza di OGAE Italy, al primo OGAEVision Song Contest che si è tenuto durante l’Eurovision Weekend di Berlino, dal 15 al 17 Luglio scorso.
Il regolamento del contest prevedeva infatti che potesse essere scelto, a rappresentanza di un club, anche un artista che non rientrasse fra i suoi iscritti. Per OGAE Italy è stata dunque scelta Daniela, ed è stata una scelta particolarmente felice.
Daniela, che è appena diciottenne. viene da Potenza, ed è attiva nella scena blues della sua regione. Ha iniziato a interessarsi all’Eurovision Song Contest conseguentemente al rientro in gara dell’Italia, ma all’OGAEVision ha presentato un classico: “Dio, come ti amo” di Domenico Modugno. Rimarchevolmente, è stata l’unica artista in gara a non esibirsi su base registrata, ma con l’accompagnamento di un chitarrista, Stefano De Canio.
La sua esibizione le è valsa il terzo posto nella classifica finale, dietro al vincitore Sebastian Calleja in rappresentanza di OGAE Malta e al rappresentante di OGAE Portogallo Daniel Pereira, con la violoncellista Mischka. I primi tre classificati avranno la possibilità di esibirsi nuovamente durante la Eurovision Cruise di Helsinki, a Settembre.
Stefano, Daniela, Sebastian, Mischa e Daniel

 

Questo dice Dana, parlando dell’Eurovision Weekend:  “E’ stata un’esperienza favolosa. Vivendo nella piccola città di Potenza non avremmo mai immaginato che saremmo arrivati ad esibirci a Berlino e questo già è stato di per se un traguardo. Quando abbiamo saputo che avevamo raggiunto il terzo posto è stata una felicità ancora più grande, non ce lo aspettavamo proprio, ci sentivamo i “pesci fuor d’acqua” della situazione. Invece, già dal primo punteggio abbiamo capito che eravamo piaciuti alla giuria ed al pubblico, che ci ha accolti e applauditi calorosamente senza mai averci sentiti prima.”
Certo, per Dana questo è stato un bellissimo traguardo. Ma anche un inizio: l’inizio di un sogno che potrebbe portarla molto lontano. Intanto conosciamola meglio andando a curiosare sulla sua pagina Facebook. Ma prima di tutto, da tutti noi, grazie per questo successo!