Home #nonsoloESC Mia, nostra per sempre, trionfatrice del Guest Jury Hits

Mia, nostra per sempre, trionfatrice del Guest Jury Hits

0
SHARE

 

Quando si presenta un capolavoro, possono esserci davvero pochi dubbi sul risultato. E così la splendida, emozionante “Minuetto” ha sbaragliato la concorrenza, e ha portato a OGAE Italy l’ennesima vittoria nel “Guest Jury Hits”, il concorso legato al “Second Chance Rétro”, entrambi organizzati dal sito Sechuk di Gary Speirs.
Per una volta di più Mia Martini, calunniata e osteggiata in vita, vittima di veleni e invidie, ha dimostrato, purtroppo dopo anni dalla sua scomparsa, la propria grandezza. “Minuetto” si è lasciata alle spalle la Grecia di Vicky Leandros, arrivata seconda, e il significativo brano del Resto del Mondo, del quale esiste, lo ricordiamo, anche una versione italiana di Domenico Modugno.
Per quanto riguarda il “Second Chance Rétro”, scontatissima la vittoria della Svezia, con un quartetto ancora in erba che si presentava come  “Björn, Benny, Agnetha & Anne-Frid” e che, l’anno seguente, avrebbe messo in ginocchio il mondo con il nome di ABBA. Al secondo posto la Spagna, con un altro gruppo caro all’Eurovision, i Mocedades. Terzo classificato il Regno Unito di Cliff Richard.
Vorremmo sottolineare la totale assenza, nei due concorsi, di “nul points”, segno che tutte le canzoni sono state in qualche misura apprezzate. Questo ci sembra l’aspetto più importante di questo come di ogni concorso OGAE.
Rivolgiamo ancora un pensiero affettuoso a Mia e un grazie per questo ulteriore successo, riascoltandola nel suo brano, giustamente, più famoso.