Home #nonsoloESC Enrico Ruggeri: per i miei 60 anni mi regalo la reunion dei...

Enrico Ruggeri: per i miei 60 anni mi regalo la reunion dei Decibel

0
SHARE
Chi di voi si ricorda i Decibel? Era il Festival di Sanremo del 1980, quando ancora big e nuove proposte gareggiavano in una categoria unica, e un quartetto dal sound innovativo e un po’ pazzo calcava il palco dell’Ariston. Il frontman, che portava corti capelli di un biondo acceso e occhiali scuri con la montatura bianca, singhiozzava “Chi sei, c-c-c-c-contessa?”, rivolgendosi, come fu poi svelato in un’intervista con TV Sorrisi e Canzoni, a Renato Zero, e, più in generale, a tutto ciò che prima illude e poi delude.
Quel biondino dai gesti scattanti e dalla voce tagliente altri non era che Enrico Ruggeri, all’inizio di una grande carriera che lo avrebbe portato a vincere il Festival di Sanremo per ben due volte (la prima insieme a Morandi e Tozzi) e a rappresentare l’Italia all’Eurovision Song Contest. I Decibel, che, dopo l’uscita di Enrico, ripresero il loro vecchio nome (Champagne Molotov), si sciolsero dopo pochi anni. Adesso, però, Enrico Ruggeri ha annunciato la loro reunion per festeggiare un compleanno importante: i suoi 60 anni.
Infatti Enrico, Silvio Capeccia e Fulvio Muzio, dopo essersi incontrati a un concerto a Londra, hanno deciso di mettersi al lavoro per pubblicare un album, che uscirà in Marzo e si intitolerà “Noblesse oblige”. E’ previsto anche un tour dopo l’uscita dell’album. Ovviamente soddisfatto Ruggeri, che ha dichiarato: “Ho passato trent’anni a rispondere a domande sui Decibel, e ora torniamo per il mio sessantesimo compleanno”.
E’ proprio vero: compleanno importante chiama regalo prezioso!