Home #ESC2017 Eurovision 2017: i Norma John rappresenteranno la Finlandia

Eurovision 2017: i Norma John rappresenteranno la Finlandia

0
SHARE

I Norma John rappresenteranno la Finlandia al 62° Eurovision Song Contest che si svolgerà dal 9 all’11 Maggio a Kiev, Ucraina.

Norma John è il duo formato da Leena Tirronen, classe 1984, e Lasse Piirainen, classe 1983. Leena ha partecipato a X-Factor e inciso un album da solista. Lasse è un musicista a 360° ed è un volto popolare alla tv finlandese per essere stato pianista fisso nel programma “BumtsiBum!”.

Norma John canteranno “Blackbird” scritta a quattro mani dagli stessi Leena e Lasse.

In diretta dagli studi della Espoo Metro Areena, Krista Siegfrids, (Eurovision 2013), presenta l’edizione 2017 del Uuden Musiikin Kilpailu, la selezione nazionale finlandese per l’Eurovision.

Ecco i concorrenti, in ordine di gara, che si daranno battaglia per conquistare il biglietto per Kiev.

Emma “Circle of light” – Emma, una delle grandi favorite della serata, apre la gara con una  canzone del genere fantasy-pop con quel giusto mix di folk, pop e ritmo celtico. Sicuramente una buona scelta per Kiev.

Alva “Arrows” – La 16enne Alva, la più giovane in gara, ci presenta un mid–tempo dal sapore internazionale che però non esplode mai. La melodia è un po’ troppo lineare con l’effetto di risultare un po’ anonima.

Günther & D’Sanz “Love yourself” – Brano anni 90 per questo duo maschile. Il suo punto di forza è il ritornello che assomiglia ad altri 1000 ma che comunque risulta piuttosto orecchiabile. Loro sono il dark horse della serata.

Anni Saikku “Reach out for the sun” – Anche Anni ci canta una bella ballata ritmata con un arrangiamento internazionale. Purtroppo anche qui notiamo una mancanza di incisività.

Knucklebone Oscar & The Shangri–La Rubies “Caveman” – Un up-tempo un po’ soul, un po’ r’n’b che non ha né capo, né coda. Il trio vuol essere spiritoso ma non ci riesce. Sicuramente la peggiore delle 10.

Norma John “Blackbird” – Il duo Norma John, altro favorito della serata, ci porta su di un altro pianeta con questa ballata unplugged dal sapore celtico ed a tratti epico. Sarebbe una degna vincitrice.

Lauri Yrjölä “Helpoo elämä (Easy living)” – Lauri porta in gara l’unica canzone in finlandese. Molto originale e ben costruita, potrebbe essere la sorpresa della serata. La lingua finlandese è molto affascinante e il ritmo coinvolgente, quasi dance.

Club La Persé “My little world” – Gruppo formato da quattro ragazzi “en travesti”. Ovviamente la performance è spassosa e la canzone piacevole all’ascolto. Un up-tempo con suoni elettronici caratterizzato dal “tititiriri…”.

Zühlke “Perfect villain” – Zühlke ci presenta la sua mid-tempo soul sul genere americano che va tanto di moda. Il risultato è piuttosto convincente.

My First Band “Paradise” – L’unica band della serata presenta un buon pop che strizza l’occhio al soul e al funky. Godono di una forte fanbase che potrebbe spingerli piuttosto in alto al televoto.

Il vincitore viene scelto per il 50% da una giuria internazionale; per il restante 50% dal televoto e dal voto online già chiuso e durato dal 31 Dicembre 2016 al 26 Gennaio.

Fra gli ospiti della serata il duo norvegese Marcus & Martinus e Jenni Vartiainen.

Ma ecco i risultati:

01. Norma John “Blackbird”  182
02. Zühlke “Perfect villain”  145
03. Emma “Circle of light”  106
04. My First Band “Paradise” 97
05. Günther & D’Sanz “Love yourself”  82
06. Alva “Arrows”  6307. Anni Saikku “Reach out for the sun”  59
08. Lauri Yrjölä “Helpoo elämä (Easy living)”  58
09. Club La Persé “My little world”  50
10. Knucklebone Oscar & The Shangri–La Rubies “Caveman”  18