Home #ESC2017 Nathan Trent vola… in italiano

Nathan Trent vola… in italiano

0
SHARE

C’era da aspettarselo: che Nathan Trent, il rappresentante austriaco a Kiev, fosse mezzo italiano lo sapevamo; che l’italiano fosse effettivamente la sua seconda lingua, parlata perfettamente, lo avevamo capito sul red carpet; ci eravamo anche entusiasmati per la cover de “L’essenziale” di Marco Mengoni che ci aveva regalato… E, considerata la mania per la lingua italiana che impazza sempre di più fra i cantanti eurovisivi, era impensabile che, prima o poi, non venisse fuori qualcosa di molto “nostrano”.

Eccola qua, uscita da pochi giorni: è “Fino a che volerò”, la cover italiana di “Running on air”, che per ora è disponibile solo per l’ascolto ma presto lo sarà anche per l’acquisto sulle principali piattaforme. Il testo è semplice, molto fedele all’originale, e il suono della nostra lingua nella voce chiara e argentina di Nathan rende la canzone ancora più fresca e molto adatta alla stagione estiva.

Che Nathan punti alla conquista delle nostre radio e, chissà, anche dei nostri live estivi? Lo possiamo benissimo immaginare, e, sicuramente, non ci dispiacerebbe per niente. Incrociamo quindi le dita per questa spensierata e solare canzone, e per la simpatia e la bravura del suo interprete. Forza, Nathan!