Home Senza categoria Addio a Margot Hielscher, splendida stella eurovisiva

Addio a Margot Hielscher, splendida stella eurovisiva

0
SHARE

E’ stata cantante, con voce “a metà fra jazzista e soprano da operetta”, come la definì il musicista Götz Alsmann, ma anche splendida attrice, donna di grande bellezza e solarità. Margot Hielscher, due volte rappresentante della Germania all’Eurovision Song Contest, se n’è andata due giorni fa a 97 anni.

Personaggio molto noto e amato nel suo Paese, aveva curiosamente iniziato a lavorare come costumista, studiando però, nel frattempo, recitazione e canto. Scoperta dal compositore Theo Mackeben, fu scritturata per il film del 1940 “Das Herz der Königin”: da lì prese avvio la sua vera carriera nel mondo dei film musicali.

Un buon successo ottennero anche le sue partecipazioni all’Eurovision Song Contest: nel 1957 “Telefon, Telefon” arrivò quarta, e l’anno seguente “Für zwei Gröschen Musik” terminò in settima posizione. Si trattava di due canzoni originali e spensierate, che ben si adattavano al suo personaggio di donna aperta e sorridente.

Nel 1960 fu anche conduttrice di un talk show, “Zu Gast bei Margot Hielscher”, di grande successo. Da allora furono numerosi i ruoli televisivi e teatrali, e si può dire che la sua carriera non si è mai veramente interrotta.

OGAE Italy si stringe alla famiglia e agli amici di Margot Hielscher, e vuole ricordarla con le sue due partecipazioni eurovisive. Siamo certi che, se esiste un’altra vita, Margot la affronterà sempre e comunque con il sorriso.

“Telefon, Telefon”, 1957

“Für zwei Groschen Musik”, 1958