Home 2017 Al via l’edizione 2017 dell’OGAE Video Contest

Al via l’edizione 2017 dell’OGAE Video Contest

0
SHARE

L’OGAE Video Contest, l’ultimo concorso del 2017, è iniziato!

21 paesi in gara in rappresentanza di altrettanti club OGAE di tutta Europa, con i rispettivi video, si daranno battaglia fino al 30 Novembre.

Nel frattempo i soci OGAE voteranno per i loro preferiti assegnando voti da 1 a 10 a ciascun video eccetto quello del proprio paese.

In gara per l’ItaliaL’esercito del selfie” di Takagi & Ketra con la partecipazione di Lorenzo Fragola e Arisa, uno dei tormentoni dell’Estate italiana 2017.

Qui il nostro articolo per maggiori informazioni sulla selezione italiana del video.

Ecco i concorrenti:

  1. Malta – The Travellers – Ħafi Paċi Kuluri
  2. Armenia – Iveta Mukuchyan – Amena (Ամենա)
  3. Grecia – Malú – Óra Na Gyríseis (Ώρα Να Γυρίσεις)
  4. Germania – Alexa Feser – Medezin
  5. Portogallo – The Gift – Big Fish
  6. Serbia – Marija Šerifović – Deo Prošlosti
  7. Bielorussia – NaviBand – Biažy (Бяжы)
  8. Australia – Sia – The Greatest
  9. Croazia – Nina Kraljić – Snijeg
  10. Ucraina – Jamala – I Believe In U
  11. Italia – Takagi & Ketra feat. Lorenzo Fragola and Arisa – L’Esercito Del Selfie
  12. Russia – Leningrad Band – Koľschik (Кольщик)
  13. Slovacchia – Emma Drobná – Words
  14. Turchia – Can Bonono – Kal Bugün
  15. Francia – Lili Poé – Echo
  16. Polonia – Margaret – What Do You Do
  17. Regno Unito – Amy McDonald – Dream On
  18. Repubblica Ceca – Mikolas Josef – Believe (hey hey)
  19. Ungheria – Magdolna Rúsza – Érj Hozzám
  20. Macedonia – Dan Talevski – Rocket
  21. Belgio – Loïc Nottet – Mud Blood

Molti gli artisti in gara già noti al pubblico eurovisivo come l’ucraina Jamala, vincitrice 2016, la serba Marija Šerifović, vincitrice 2007, il belga Loïc Nottet, 2015, l’armena Iveta Mukuchyan, 2016, la croata Nina Kraljić, 2016, i bielorussi NaviBand, 2017, il turco Can Bonono, 2012, e l’ungherese Magdolna Rúsza, 2007.

Due le superstar internazionali come l’inglese Amy McDonald e l’australiana Sia.

Discorso a parte per il gruppo russo dei Leningrad Band piuttosto famoso in patria per i suoi video violenti e irriverenti. Addirittura YouTube avvisa del contenuto “Inappropriato per alcuni utenti” del video.

Per chi volesse un assaggio dei 21 video, ecco un breve recap:

Qui la PlayList su YouTube con tutti i 21 video.

Ricordiamo che il concorso OGAE Video Contest è una gara virtuale fra i club del circuito OGAE International.

Appuntamento a Dicembre per scoprire chi sarà il vincitore!