Home #ESC2011 Addio (troppo presto) a Vlatko Ilievski

Addio (troppo presto) a Vlatko Ilievski

0
SHARE

Muore giovane chi è caro agli Dei, si diceva una volta, ma anche se ne è passato di tempo, questi sono gli articoli che non vorremmo mai scrivere. E invece è successo. A 33 anni, qualche giorno dopo il suo compleanno, Vlatko Ilievski, il cantante che con Rusinka ha rappresentato la Macedonia all’Eurovision 2011, è stato trovato senza vita nella sua Toyota sul Boulevard della Terza Brigata Macedone a Skopje (la capitale). Le cause del decesso non sono ancora note ma è stata aperta un’inchiesta e il corpo sarà sottoposto ad autopsia.

Suicidio, malore o altro, non abbiamo notizie o prove in merito. Riguardando la carriera di questo ragazzo, ci fermiamo a pensare se e quanto la strada della musica si sia rivelata promettente per lui. Secondo, ma in realtà primo a parimerito, allo Skopje Fest del 2010, quando il regolamento prevedeva che in caso di pareggio valesse di più il voto della giuria, Vlatko è riuscito a vincere il Festival l’anno successivo. Due CD e un altro paio di singoli all’attivo, aveva partecipato nuovamente alla selezione macedone per l’Eurovision 2015, senza grande successo.

A noi piace ricordarlo per il suo timbro roco di voce, molto particolare.