Home #ESC2019 I 24 di Sanremo 2019: chi di loro andrà a Tel Aviv?

I 24 di Sanremo 2019: chi di loro andrà a Tel Aviv?

0
SHARE

Con le due serate di Sanremo Giovani abbiamo conosciuto il cast completo del Festival 2019, che ritorna alla gara unica senza categorie.

E se questa novità, o meglio ritorno al passato, era stata annunciata da tempo dal direttore artistico Claudio Baglioni, di novità nel prossimo Festival sembrano essercene molte altre.

Un cast completamente innovativo con due signore delle canzone come Loredana Bertè e Patty Pravo, sette ex vincitori nelle varie categorie Big, Emergenti o Giovani come Arisa, Simone Cristicchi, Francesco Renga, Il Volo, Anna Tatangelo, Paola Turci e Ultimo, un solo ex partecipante all’Eurovision, proprio Il Volo terzi a Vienna nel 2015 con “Grande Amore”, artisti affermati come Nek, Nino D’Angelo, Daniele Silvestri e i Negrita e una valanga di volti nuovi, artisti poco conosciuti al grande pubblico come le band Boomdabash, ex-Otago e Zen Circus ed idoli dei giovani come Irama, Motta, Enrico Nigiotti, Achille Lauro, Ghemon, Federica Carta, Shade e Briga che rappresentano al meglio la nuova scena musicale italiana.

Ma vediamo tutti i ventiquattro protagonisti e le rispettive canzoni:

PAOLA TURCI – L’ultimo ostacolo
SIMONE CRISTICCHI – Abbi cura di me
ZEN CIRCUS – L’Amore è una dittatura
ANNA TATANGELO – Le nostre anime di notte
LOREDANA BERTE´- Cosa ti aspetti da me
IRAMA – La Ragazza con il cuore di latta
ULTIMO – I tuoi particolari
NEK – Mi farò trovare pronto
MOTTA – Dov’è l’Italia
IL VOLO – Musica che resta
GHEMON – Rose viola
EINAR
FEDERICA CARTA e SHADE – Senza farlo apposta
PATTY PRAVO con BRIGA – Un po’ come la vita
NEGRITA – I Ragazzi stanno bene
DANIELE SILVESTRI – Argento vivo
EX-OTAGO – Solo una canzone
ACHILLE LAURO – Rolls Royce
ARISA – Mi sento bene
FRANCESCO RENGA – Aspetto che torni
BOOMDABASH – Per un milione
ENRICO NIGIOTTI – Nonno Hollywood
NINO D’ANGELO e LIVIO CORI – Un’Altra luce
MAHMOOD

Einar e Mahmood, vincitori delle due serate di Sanremo Giovani, devono ancora comunicare la loro nuova canzone per febbraio.

Uno di questi ventiquattro sarà il nostro rappresentante all’Eurovision 2019. Anche quest’anno il regolamento del Festival di Sanremo prevede che il vincitore abbia la facoltà di partecipare e, in caso di rinuncia, sia la RAI a scegliere tra uno degli altri in gara. Voi chi vorreste? La corsa verso Tel Aviv è cominciata!