Home #ESC2019 Questa sera ad Amsterdam l’Eurovision in Concert 2019

Questa sera ad Amsterdam l’Eurovision in Concert 2019

0
SHARE

Amsterdam si sta preparando per l’invasione eurovisiva da parte degli eurofans di tutta Europa.

Infatti l’appuntamento annuale dell’Eurovision in Concert è finalmente arrivato. Questa sera gli artisti di 27 paesi in gara all’Eurovision Song Contest 2019 sono pronti per farsi conoscere e far conoscere le loro canzoni live in questa 11° edizione dell’evento.

La serata prevede anche l’esibizione di due ex vincitrici del contest e cioè la tedesca Nicole direttamente dal 1982 e l’israeliana Dana International dal 1998.

Non solo, anche 3 ex rappresentanti olandesi allieteranno la platea internazionale: Sieneke del 2010, Justine Pelmelay del 1989 e Rosina Louwaars del gruppo Harmony del 1978.

A condurre la serata in diretta dall’ASAF LIVE ci sarà come di consueto Cornald Maas accompagnato da Marlayne Sahupala rappresentante olandese nel 1999.

Prima del concerto tutti i rappresentanti verranno ricevuti dal sindaco di Amsterdam.

Ecco i paesi partecipanti:

  • Albania
  • Armenia
  • Austria
  • Australia
  • Belgio
  • Bielorussia
  • Danimarca
  • Finlandia
  • Georgia
  • Germania
  • Grecia
  • Irlanda
  • Islanda
  • Israele
  • Lituania
  • Moldavia
  • Montenegro
  • Norvegia
  • Olanda
  • Polonia
  • Regno Unito
  • Repubblica Ceca
  • Romania
  • San Marino
  • Spagna
  • Svizzera
  • Ungheria

Il nostro Mahmood non può essere presente a causa di impegni presi in precedenza ma parteciperà al London Eurovision Party a Londra domenica prossima 14 Aprile.

L’Eurovision in Concert di Amsterdam è il primo evento dei tanti organizzati in giro per l’Europa e da quest’anno l’EBU ha pensato di istituire anche un Eurovision Bus che toccherà molte città europee tra cui quelle che ospitano questi eventi, partendo proprio oggi da Amsterdam.

Ecco l’itinerario completo:

  • Amsterdam 6 Aprile
  • Amburgo 7 Aprile
  • Copenaghen 8 Aprile
  • Oslo 9 Aprile
  • Stoccolma 10 Aprile
  • Berlino 11 Aprile
  • Colonia 12 Aprile
  • Parigi 13 Aprile
  • Londra 14 Aprile
  • Ginevra 16 Aprile
  • Barcellona 17 Aprile
  • Madrid 19-20 Aprile
  • Lisbona 21 Aprile