Home #ESC2019 Settimo giorno di prove: conferme e… conferme

Settimo giorno di prove: conferme e… conferme

0
SHARE

Con oggi terminano le prove di tutte le semifinaliste in gara Giovedì 16 Maggio all’Eurovision Song Contest di Tel Aviv.

Gli ultimi 9 paesi hanno definito le loro performance e sono stati provati anche gli intervalli e le opening act delle varie serate.

Inizia la Croazia che apporta dei piccoli aggiustamenti ai movimenti del cantante e dei suoi due angeli.

 

Dopo le prime prove Malta ha cambiato parecchie cose e adesso il tutto sembra molto più convincente ed anche la cantante più sicura.

 

La Lituania aggiunge un po’ di luci dorate sullo sfondo e il cantante cambia look. Che sia quello definitivo?

 

La Russia non sbaglia un movimento e il tutto risulta perfetto e senza sbavature. Il cantante è preciso come un robot.

 

Anche l’Albania conferma la performance delle prime prove con la cantante che interpreta la canzone in modo toccante e appassionato.

 

Sistemate le luci e i disegni sul led wall che adesso sono più consoni al ritmo del brano, la Norvegia ritorna energica e trascinante.

 

La super favorita Olanda perfeziona nuovamente la già perfetta performance che nella sua semplicità colpisce in pieno.

 

La Macedonia corregge le inquadrature e risulta ancora più incisiva e toccante.

 

Anche per l’Azerbaigian la precisione è un must. Tutto calcolato al millesimo di secondo per una performance perfetta.