Home #ESC2020 Eurovision 2020: Montaigne rappresenterà l’Australia con “Don’t break me”

Eurovision 2020: Montaigne rappresenterà l’Australia con “Don’t break me”

0
SHARE

Montaigne ha vinto la selezione nazionale australiana Eurovision – Australia Decides – Gold Coast 2020 e rappresenterà il paese dei canguri al prossimo Eurovision Song Contest.

La canzone che Montaigne canterà sul palco della Ahoy Arena s’intitola “Don’t break me” ed è composta dalla stessa Montaigne in collaborazione con Anthony Egizii e David Musumeci già autori delle entry australiane del 2017 e del 2018.

Montaigne, vero nome Jessica Alyssa Cerro, classe 1995, incide il suo primo singolo “I am not an end” nel 2014 e il suo primo album “Glorious heights” nel 2016 che le fa vincere il premio come Breakthrough Artist Release Of The Year.

Il suo ultimo album è datato 2019 e s’intitola “Complex”.

La finale nazionale organizzata dalla tv australiana SBS alla Gold Coast Covention & Exhibition Centre e presentata da Myf Warhurst e Joel Creasey ha visto l’alternarsi in gara di 10 cantanti con le relative canzoni.

  • iOTA – Life
  • Jordan Ravi – Pushing stars
  • Jaguar Jonze – Rabbit hole
  • Jack Vidgen – I am king I am queen
  • Vanessa Amorosi – Lessons of love
  • Diana Rouvas – Can we make heaven
  • Mitch Tambo – Together
  • Casey Donovan – Proud
  • Montaigne – Don’t break me
  • Didirri – Raw stuff

Molti i generi in gara: dal puro pop di Montaigne all’etno pop di Mitch Tambo; dalla ballata unplugged di Diriddi al brano da musical di Jack Vidgen; dal gospel di Diana Rouvas alla ballata internazionale di Casey Donovan; dal british di iOTA al pop moderno di Jaguar Jonze e Jordan Ravi. Spicca su tutti Vanessa Amorosi nota anche in Italia per alcune hit di successo.

Il risultato è dato per il 50% dal televoto e per il restante 50% da una giuria di esperti.