Home #ESC2020 Gigliola adesso ha l’età… per fare l’interval act!

Gigliola adesso ha l’età… per fare l’interval act!

0
SHARE

Le ambizioni degli host broadcasters NPO/NOS/AVROTROS per l’Eurovision Song Contest 2020 sono ambiziose: prima fra tutte, quella di inserire nello show il maggior numero di ex vincitori mai apparso in un Eurovision Song Contest. Le premesse sono veramente ottime, visto che, per la prima volta dal nostro rientro in gara, anche una ex vincitrice italiana sarà della partita.

Sul palco di Rotterdam vedremo infatti Gigliola Cinquetti, che, 56 anni dopo il suo trionfo a Copenhagen, e 29 anni dopo averla riproposta sul palco di Roma, porterà di nuovo all’Eurovision Song Contest la sua “Non ho l’età” e il nostro orgoglio italiano.

Gigliola sarà circondata da altri grandi nomi: quelli annunciati finora sono Lenny Kuhr (Paesi Bassi 1969), Getty Kaspers dei Teach-In (Paesi Bassi 1965), Sandra Kim (Belgio 1986), Paul Harrington e Charlie McGettigan (Irlanda 1994), Alexander Rybak (Norvegia 2009) e naturalmente Duncan Laurence (Paesi Bassi 2019).

Non solo: Edsilia Rombley (Paesi Bassi 1998 e 2007) fungerà da tassista durante le serate eurovisive, portando in giro per Rotterdam Ruslana (Ucraina 2004), Anne-Marie David (Lussemburgo 1973), Izhar Cohen (Israele 1978) e Niamh Kavanagh (Irlanda 1993 e 2010). Ci sarà da divertirsi!

Chissà quali altre sorprese ci riserva Rotterdam… Stay tuned!