Home #ESC2020 #iointervistoacasa: Gjon’s Tears, la nazionalità non ci definisce

#iointervistoacasa: Gjon’s Tears, la nazionalità non ci definisce

0
SHARE

Svizzera, Kosovo, Albania: Gjon’s Tears è un mix di provenienze e culture, e proprio questo lo rende un vero cittadino del mondo. La nazionalità non è un qualcosa che possa definirci: di questo Gjon è pienamente convinto, anche se, nel caso dell’Eurovision Song Contest… il cuore sta ovviamente con la Svizzera!

21 anni e una maturità sorprendente per la sua età, Gjon avrebbe dovuto rappresentare la Svizzera a Rotterdam con “Répondez-moi”. La buona notizia è che la sua partecipazione è stata riconfermata per il 2021, la cattiva notizia è che la sua splendida canzone non potrà essere in gara. Ma siamo sicuri che ne scriverà un’altra altrettanto bella…

Ci siamo fatti una lunga chiaccherata via Skype, in attesa di poterci vedere di persona il prossimo anno. Ci ha raccontato di come sono nate la sua canzone e la sua partecipazione all’Eurovision, della sua passione per il cinema e l’antiquariato, e di tante altre cose. Ecco a voi la nostra intervista!