Home #ESC2020 Diodato fa incetta di premi: suo anche il Nastro d’Argento

Diodato fa incetta di premi: suo anche il Nastro d’Argento

0
SHARE

E allora dillo, Antonio, che questo è il tuo anno: dopo la vittoria a Sanremo, il David di Donatello, l’eclatante successo dell’album “Che vita meravigliosa”, e dopo l’essere stato fra i primissimi artisti italiani a riprendere i live, adesso arriva anche il Nastro d’Argento come migliore canzone originale, sempre per quella “Che vita meravigliosa” tratta dal film “La Dea Fortuna”.

E’ certamente una strana senzazione quella provocata dal fatto che questi premi siano stati annunciati proprio oggi, il giorno in cui il mondo del cinema e della musica hanno perso il Maestro Ennio Morricone. Riusciamo a malapena a immaginare il miscuglio di emozioni contrastanti che il nostro Diodato starà certamente provando in questo momento. Noi ci permettiamo di figurarci un abbraccio virtuale da parte del Maestro sia ad Antonio che a Brunori Sas e a Pasquale Catalano, vincitori ex aequo come miglior colonna sonora originale. La cerimonia di premiazione, che si terrà stasera a Roma, sarà certamente densa di emozioni.

Che cosa manca, ancora, al nostro Antonio? Shhh… Lo sappiamo. Non mettiamo limiti alla Provvidenza. Intanto, ancora e sempre complimenti!