Home #ESC2021 Eurovision 2021: il Regno Unito conferma James Newman a Rotterdam

Eurovision 2021: il Regno Unito conferma James Newman a Rotterdam

0
SHARE

Ancora un altro artista riconfermato per l’edizione 2021 dell’Eurovision Song Contest; questa volta è il turno dell’inglese James Newman che rappresenterà il Regno Unito in terra olandese.

La BBC ha rinnovato la collaborazione con la casa discografica BMG dopo la cancellazione dell’Eurovision 2020 e di conseguenza la mancata partecipazione alla gara di James Newman con la canzone “My last breath”.

Felice di questa decisione James ha dichiarato: “Sono felicissimo e onorato di avere questa seconda opportunità di rappresentare il mio paese. Anche durante il lockdown ho continuato a scrivere canzoni e non vedo l’ora di farvi ascoltare cos’ho preparato per l’Eurovision 2021!”.

Dal canto suo la BBC si dice altrettanto felice di avere confermato James e aggiunte: “Fortunatamente l’Eurovision 2021 si farà e questa è una bellissima cosa perché in questo periodo le persone hanno bisogno esattamente di una boccata d’aria fresca come questa…”.

James, 32enne fratello del più famoso John, è un cantautore piuttosto prolifico.

Ha scritto numerose hit come “Waiting all night” e “Lay it all on me” dei Rudimental, “All I am” di Jess Glynne, “Blame” di Calvin Harris e John Newman e molte altre.

Alcune di queste canzoni hanno vinto anche un BRIT Awards e altre hanno ricevuto delle nominations ai Grammy come “Coping” di Toni Braxton e “Let ‘em talk” di Kesha.

Altre sue canzoni hanno fatto parte degli album di ZAYN, Ed Sheeran, Olly Murs, James Arthur, Kesha, Backstreets Boys, Armin Van Buuren, Guy Sebastian (Australia 2015) e altri ancora.

Nel 2017 la sua “Dying to try” cantata da Brendan Murray ha rappresentato l’Irlanda all’Eurovision di Kiev.