Francia, che colpaccio: Anggun a Baku!

0
156

Decisamente, noi eurofans stiamo cominciando a sospettare che da un momento all’altro arrivi qualche spiritoso a svegliarci con un sonoro “Sorridi, sei su Scherzi a Parte!”. Ma, per quanto sembri incredibile, pare che quest’anno i Paesi in gara all’ESC siano partiti agguerriti e pronti a darsi battaglia a colpi di “pezzi da novanta”. Dopo Zeljko Joksimovic per la Serbia e Kaliopi per la Macedonia, la Francia cala l’asso presentando nientemeno che la bella, esotica e, naturalmente, brava Anggun!

L’emittente France 3 ha infatti confermato la notizia già riportata da Le Monde, Le Parisien e altri importanti quotidiani: sarà Anggun, 37 anni, indonesiana di nascita ma di nazionalità francese dal 2000, sposata a un francese, a rappresentare i nostri cugini d’oltralpe all’ESC 2012. E’ facile indovinare quanta attenzione e quanto prestigio porterà al nostro festival preferito un nome di respiro internazionale come quello dell’interprete di “Snow on the Sahara”.

Con questa scelta, France 3 ha voluto puntare su di un nome di grande popolarità non solo in Francia, ma anche all’estero, dimostrando quindi un rinnovato interesse verso la gara e, perché no, verso la possibilità di una vittoria. Anggun, da parte sua, si dice onorata di essere stata scelta e consapevole di rappresentare la parte multiculturale della Francia, il suo nuovo Paese dalla cui cultura e dalla cui bella lingua si è lasciata volentieri sedurre e “contaminare”.

Parigi 2012? Potrebbe essere! Ancora non sono state date indicazioni sulla canzone ne’ su come verrà selezionata. Intanto, beh, lasciatemi un poco di sano campanilismo non solo da italiana, ma da fiorentina: invece di proporvi, un po’ banalmente, la classica “Snow on the Sahara”, vi faccio ascoltare “Amore immaginato”, che Anggun ha interpretato nel 2002 in coppia con quel “fiorentinaccio” del nostro Piero Pelù.