Troppo impegno con gli Europei e le Olimpiadi: niente Polonia a Baku

0
128

La pulce nell’orecchio l’aveva messa, qualche giorno fa, una frase riportata sulla pagina Facebook della TVP, l’emittente televisiva polacca, ma ovviamente i fans attendevano la conferma o la smentita ufficiale prima di rattristarsi o gioire. Purtroppo, si tratta della prima ipotesi: la Polonia non parteciperà all’ESC 2012 a Baku.

Troppo impegnativo, sembra, partecipare a un festival canoro in un anno in cui l’emittente sarà impegnata nell’organizzazione, insieme all’Ucraina, dei Campionati Europei di Calcio, oltre che nella copertura mediatica delle Olimpiadi.

Se in questa decisione abbiano influito anche gli scarsi piazzamenti degli ultimi anni, non è facile dirlo; d’altronde, la TVP non ha chiuso del tutto la porta, lasciando una speranza di ritorno per l’edizione 2013.

Gli eurofans sperano, quindi, in un ripensamento per il prossimo anno. Nel frattempo, per salutare momentaneamente i nostri amici polacchi, ho scelto uno degli ultimi pezzi presentati all’ESC, che fonde abilmente tradizione e modernità: la “Legenda” di Marcin Mroziński (Oslo 2010).