Slovacchia: Miro no, Miro sì? Ma a Baku ci saranno

0
138

Quest’anno sembra che la Slovacchia, più di qualunque altro Paese in gara, stia assaporando il gusto un po’ sadico di far impazzire giornalisti e blogger a suon di affermazioni, smentite, ripensamenti e via dicendo.

Nell’ordine, abbiamo avuto a inizio Ottobre l’annuncio del ritiro, poi, subito dopo, la smentita (“Niente è ancora deciso”), a metà Novembre la designazione di Miro Šmajda quale rappresentante slovacco a Baku, e, due giorni dopo, un’ulteriore smentita determinata dal fatto che alcune clausole del contratto sembravano non essere ancora definite. Adesso la STV conferma la partecipazione slovacca a Baku, ma annuncia anche che niente è stato deciso in merito al rappresentante, che verrà scelto tramite selezione interna.

Non è ancora detto che Miro Šmajda sia fuori gioco, ma al momento sembra che si debba ripartire da capo. Ammesso che ci sia da dare credito a questo ulteriore annuncio della STV: speriamo tutti che sia così, ma, visti i precedenti, è bene non prenderlo come definitivo.

Intanto, quale piccolo “risarcimento” per Miro, e con l’augurio di essere comunque scelto come rappresentante slovacco, pubblichiamo un altro dei suoi pezzi. Si tratta di “Svět”.