Un po’ d’Italia nella canzone bosniaca

0
18

Se quest’anno molti fans si stanno lamentando del fatto che gli autori svedesi si sono intrufolati un po’ dappertutto nelle canzoni in gara (perfino, notizia ancora fresca, in quella della nostra Nina), con la canzone scelta per Baku dalla Bosnia-Erzegovina noi italiani ci prendiamo una bella rivincita.

“Kotake ti znam”, la proposta di Maya Sar per l’ESC 2012, è infatti stata registrata a Roma con la prestigiosa Roma Sinfonietta Orchestra, e il suo produttore è nientemeno che Adriano Pennino, che in Italia non ha proprio bisogno di presentazioni.

Il risultato è un’incantevole ballata, sognante e leggera, avulsa da inutili virtuosismi, interpretata con voce dolce e delicata. Forse non un pezzo che rimane in testa al primo ascolto, ma sicuramente ben scritto e ben arrangiato, capace di trasportare l’ascoltatore in un’atmosfera onirica.

Auguriamo quindi successo a Maya Sar: saremo legittimati, da italiani, a dividerlo con lei!