San Marino: via il brand e ci siamo. “The social network song Oh-oh-uh-oh-oh” è accettata!

0
130

Non si può nominare Facebook, ma tutti sanno che di quello si tratta. San Marino ha presentato stasera la sua “nuova” entry per l’ESC 2012, che altro non è che la precedente “Facebook, uh, oh, oh”, dalla quale è stato cancellato il “marchio incriminato” per sostituirlo con un più vago “social network”.

San Marino accetta così la “sentenza” dell’EBU, che aveva richiesto l’eliminazione della parola “Facebook” dalla canzone, considerata, appunto, un marchio al pari della Coca Cola, pena la squalifica dall’ESC. Lieto fine, quindi, per Valentina Monetta: la sua favola continua e la porta dritta fino a Baku.

Per presentare la nuova versione della canzone di Valentina, questa sera si è tenuto, su SMTV, un nuovo programma sulla falsariga di quello precedente, con Valentina e Carmen Lasorella in studio e molti collegamenti via Skype o telefono: oltre al nuovo intervento di Ralph Siegel e degli amici di Valentina, abbiamo ascoltato Sanjay Jiandani di esctoday.com, Red Canzian che ha ricordato l’analogo “incidente” successo ai Pooh a Sanremo del 1990 con la loro “Uomini soli”, e il nostro Alessandro Banti che ha ovviamente assicurato a San Marino e a Valentina tutto il supporto di OGAE Italy, sia a Baku che dall’Italia.

Eccovi quindi la nuova versione della canzone: forza, tutti a postarla su Facebook!