Concluse le prime prove dei semifinalisti

0
104

E’ terminata la quarta giornata di prove alla Baku Crystal Hall, e tutti i semifinalisti hanno potuto sperimentare la loro performance sul palco. Vi mostriamo anche le immagini delle esibizioni odierne.

Apre Eva Boto, che sembra una sposa nel suo vestito fiorito. Fortunatamente le coriste hanno rinunciato ai copricapo stile bomboniera che appesantivano il tutto

Prosegue Nina Badrić. Lo sfondo mostra nuvole in movimento, a sottolineare il tema della canzone “Nebo” (“Cielo”).

Riflettori e attenzione su Loreen, la superfavorita. La performance non differisce quasi per niente da quella del Melodifestivalen

E’ poi il turno di Anri Jokhadze. La prova è vocalmente molto buona, ma “appena accennata” dal punto di vista coreografico. L’impressione è che si stia risparmiando per la performance vera e propria

Ambientazione marinara per Can Bonomo, con tanto di faro e ancore che emergono dalle onde

Semplicità e atmosfera “crepuscolare” per Ott Lepland, con la sua meravigliosa ballata

Molto rilassato anche Max Jason Mai. L’impostazione è quella della classica rock band, senza fronzoli

Tooji, con movimenti fluidi e sensuali, cattura l’attenzione dei presenti: sicuramente sarà così anche per il pubblico a casa

Statiche architetture fanno da sfondo all’esibizione di Maya Sar, che, sola sul palco, sa dare i brividi

Infine, Donny Montell visualizza il concetto della cecità dell’amore aiutato da una benda luccicante e da ballerini virtuali sullo sfondo

E così abbiamo avuto un assaggio di tutte le esibizioni delle due semifinali. Ma era solo un modo di stuzzicarci l’appetito, in attesa del gioioso banchetto dell’ESC!

Noi abbiamo già fame, e voi?