Home #EurovisionCompilation Un eBook per guardare dietro ai lustrini

Un eBook per guardare dietro ai lustrini

0
SHARE

I riflettori si sono ormai spenti sulla 57esima edizione dell’Eurovision Song Contest, e adesso ai fans non resta che attendere che, dopo l’estate, riprenda l’annuale sequela di conferme, smentite, voci, annunci, selezioni nazionali che preluderà all’edizione del 2013 in Svezia.

Ma vi siete mai chiesti cosa succeda dietro le scene, fra un Eurovision e l’altro? Se siete curiosi, fatevelo raccontare da Ewan Spence, autore di “Behind the sequins” (“Dietro ai lustrini”), un “documentario di viaggio” dietro le quinte dell’ESC scritto fra le edizioni di Düsseldorf e di Baku, e per ora disponibile solo in eBook in formato kindle (questo è il link http://www.amazon.it/Eurovision-Beyond-sequins-Guardian-ebook/dp/B00844K0UE).

Oltre a esplorare il mondo delle finali nazionali e della preparazione in generale, il libro cerca di sfatare alcuni miti eurovisivi, come quello che vuole che la migliore canzone non vinca mai, o quello, ormai radicato, che definisce “voto politico” la preferenza che un Paese ha per la musica che è più vicina o affine alla propria cultura.

Del suo libro, Spence dice: “In generale la maggior parte delle persone guarda la finale nazionale del proprio Paese, ma nelle selezioni nazionali ci sono più di 800 canzoni, durante le tre serate ne possiamo ascoltare solo 42, e solo una vince. Ci perdiamo tanta ottima musica: per questo è nata l’idea di questo libro”. Buona lettura!