Jacopo Massa canta l’inno della Pro Vercelli

0
140

Va bene essere proiettati in un contesto internazionale, ma alla fede calcistica non si comanda. E così Jacopo Massa, vercellese D.O.C. catapultato nella grande avventura dell’ESC insieme ai bielorussi Litesound, quando ha avuto la possibilità di scrivere e interpretare l’inno della squadra di calcio della propria città non ci ha pensato sù due volte.

E’ nato così il nuovo inno della Pro Vercelli, con parole e musica di Jacopo Massa, arrangiamento di Daniel Fasano e remix di Jonathan Napolitano (Mavvrick DJ,)che sarà ufficialmente presentato il prossimo 30 Ottobre alle 20,30 allo stadio “Piola”, prima del fischio d’inizio di Pro Vercelli – Spezia.

Ecco come Jacopo parla del nuovo inno e della sua passione:

«Calcio e musica per me sono sinonimi. Amo entrambi come linguaggi universali e fenomeni aggregativi in grado di offrire uno spettacolo irripetibile, che trasmette emozioni fortissime. Spesso, quando canto sul palco, mi vesto di bianco anche per ricordare la grande passione che mi lega alle “bianche casacche” e, quindi, al luogo da cui provengo.

Negli ultimi mesi ho calcato molti palchi internazionali ma, grazie ai social network, sono riuscito a tenermi costantemente in contatto con i tifosi e con la società e di essere quindi testimone delle gesta della squadra.

Nei giorni in cui la Pro conquistava la serie B, ero in gara a Baku (Azerbaigian) nell’Eurovision Song Contest 2012, che è l’evento musicale più importante del continente, seguito in diretta da oltre cento milioni di telespettatori e paragonabile soltanto alla Champions League o agli Europei di calcio.

In quei giorni indescrivibili stavo vivendo un grande sogno in prima persona e, contemporaneamente, trepidavo a migliaia di chilometri di distanza per la promozione. L’inno era pressochè pronto, perciò ci tenevo moltissimo a questo traguardo così importante per una squadra gloriosa come la Pro e per la città intera.

Tutto è nato spontaneamente lo scorso anno mentre mi trovavo allo stadio durante la prima giornata di campionato. Ebbi la sensazione che si potesse migliorare l’atmosfera con un inno più suggestivo, adrenalinico e coinvolgente, in modo che la squadra, scendendo in campo, ne traesse vantaggio.

Così, dopo aver scritto testo e musica, ho presentato il progetto alla società, che lo ha accolto favorevolmente. Alla base c’era anche l’idea di sfruttare la possibilità di registrare, in presa diretta allo stadio, le voci di tutti i tifosi che gridano “FORZA PRO!”, per poi inciderle nella traccia definitiva che risuonerà prima delle partite, contagiando a sua volta il pubblico sugli spalti.

Si tratta di un’opportunità unica e affascinante per celebrare nel migliore dei modi i 120 anni tra storia e leggenda della Pro Vercelli, fondata nel lontano 1892. Fa effetto pensare che ci sia più di un secolo racchiuso in una canzone proiettata verso il futuro. L’arrangiamento è stato curato dal giovane e già famoso musicista vercellese Daniel Fasano, che l’ha reso davvero vibrante. Volevamo creare l’inno della Pro più forte di sempre, per scatenare la vera passione, per unire, per ricordare, per tifare e per sognare: qualcosa che lasciasse il segno nel cuore dei vercellesi e che, in poche battute, si rivelasse nel modo più efficace anche agli ospiti delle squadre avversarie. Chissà… quando risuoneranno le note dell’inno, aggiungeremo qualche punto in classifica. Forza Pro! Forever!»

Jacopo Massa

Ed ecco, in anteprima, il nuovo inno della Pro Vercelli.