Franco Battiato in politica? Forse sì, ma…

0
78

Sebbene possa sembrare quanto di più lontano dall’arte esista al mondo, la politica ha sempre affascinato e tentato legioni di attori, personaggi televisivi e cantanti, spingendoli a candidarsi nelle file di un partito o ad accettare incarichi pubblici, con risultati non sempre eclatanti.

Adesso è il turno di Franco Battiato, uno dei più raffinati cantautori italiani, già nostro rappresentante all’ESC in coppia con Alice. Battiato ha infatti confermato di essere stato contattato da Rosario Crocetta, neoeletto Presidente della Regione Siciliana, che gli ha offerto la carica di Assessore alla Cultura della sua regione.

L’artista non ha ancora preso una decisione in merito, ma proprio oggi è previsto un incontro fra lui e Crocetta, dal quale potrebbe scaturire questa importante collaborazione. Battiato chiede però che il proprio impegno sia “limitato, mirato a progetti”, e rifiuta assolutamente di percepire uno stipendio per questo ruolo. “Questa”, ha dichiarato, “è un’occasione unica per contribuire alla crescita della Sicilia, dove avverto una forte esigenza di cambiamento. Quindi”, ha concluso, “se posso, una mano la dò volentieri”.

Ci piace questa visione della politica come impegno sociale, e speriamo che l’esito della trattativa sia positivo. Con questo augurio, dall’ultimo CD di Franco Battiato ascoltiamo la title track “Apriti sesamo”.