Home #ESC2013 L’identità dell’Albania

L’identità dell’Albania

0
SHARE

Si è da poco concluso a Tirana il Festivali i Këngës, che ha visto la designazione, quali rappresentanti albanesi all’ESC 2013, del duo Adrian Lulgjurai e Bledar Sejko con la canzone “Identitet”. Il duo ha sbaragliato i concorrenti, fra i quali le precedenti rappresentanti eurofestivaliere Anjeza Shaini e Kejsi Tola, con un pezzo trascinante e carico di energia che non passerà certo inosservato.

Nella ristretta giuria (quattro albanesi e tre stranieri) che ha determinato la canzone vincitrice era rappresentata anche la RAI, nella persona di Nicola Caligiore, l’uomo che non ha bisogno di presentazioni, uno dei principali artefici del nostro rientro all’ESC. Nicola ha apprezzato il fatto che il Festivali i Këngës sostenga la musica dal vivo con l’orchestra, sottolineando che lo sente in qualche modo “fratello” del nostro Sanremo.

Graditi ospiti della serata sono stati, fra gli altri, alcuni precedenti protagonisti dell’ESC: gli azeri Ell e Nikki, con il loro nuovo duetto “Priceless” oltre che con l’ormai classica “Running scared”, e Rona Nishliu, che l’anno scorso ha regalato all’Albania un meritato quinto posto, con la versione inglese di “Suus”.

Complimenti all’Albania per la scelta, e, se possiamo esprimere un desiderio, pensiamo che l’abbandonare l’usuale traduzione in inglese in favore della versione in lingua originale potrebbe ben sottolineare la vera identità della musica albanese!