Home #ESC2012 Monument for everybody!

Monument for everybody!

0
SHARE

Molti degli artisti che hanno partecipato fino a oggi all’ESC possono testimoniare che la loro apparizione sul prestigioso palco ha avuto come conseguenza un aumento di popolarità, di vendite e di prestigio internazionale. Ma quanti possono affermare che il fatto di rappresentare il loro Paese in questo festival ha portato loro, quale omaggio, un monumento? Bene, alla fine di Maggio 2013 potranno sicuramente dirlo le Buranovskye Babushki, le simpatiche nonnine che hanno rappresentato la Russia a Baku al ritmo di “Party for everybody, dance!”.

Infatti, la Repubblica Udumurta, della quale le Babushki sono originarie, dopo avere dichiarato il 26 Maggio “Giorno della nonna”, ha incaricato una commissione speciale di artisti, architetti e scultori di creare un monumento dedicato alle arzille vecchiette, che sarà installato nella città di Izhevsk. Una gran bella dimostrazione di gratitudine da parte di questa regione, che è sicuramente balzata all’attenzione internazionale proprio per merito delle Buranovskye Babushki.

Siamo curiosi di vedere quale aspetto avrà questo monumento, e di sapere come le Babushki esterneranno la loro gioia (ballandogli intorno?); nel frattempo riascoltiamo questo pezzo del 2010 che le nonnine avevano presentato alla finale nazionale russa senza raggiungere però l’ESC. S’intitola “Dlinnaja-dlinnaja beresta i kak sdelat iz neë aishon” (Lunga, lunga betulla e come farne un turbante).