Date a Cezar quel che è di Cezar: la Romania manda “It’s my life” a Malmö!

0
91

E’ appena finita su TVR la “Selecția Națională 2013”, che ha deciso il rappresentante romeno all’ESC 2013 di Malmö.

La combinazione al 50% di giurie al televoto ha assegnato la vittoria a Cezar e alla sua “It’s my life”, dopo un’appassionante gara con gli Electric Fence, primi per le giurie, e con Luminița Anghel, che si era ripresentata con “Unique” dopo il successo riscosso nel 2005 con i System e “Let me try”.

Cezar è un vero e proprio sopranista, che affronta la strofa della sua canzone su un registro basso e drammatico, per poi mostrare nel ritornello tutta la particolarità della sua voce lirica.

Giusta conclusione per una serata varia e interessante, che ha presentato dodici ottimi brani e interpreti, ed è stata animata da ben tre coppie di presentatori, fra i quali la sempre bellissima Paula Seling e Ovi (terzo posto all’ESC 2011 con “Playing with fire”), che, insieme a due dei loro “colleghi”, la cantante Andreea Bănică e l’attore Marius Rizea, hanno animato i siparietti facendo il verso a un’improbabile reunion degli Abba.

La serata ha visto anche l’esibizione della rappresentante bielorussa Alëna Lanskaya che ha interprestato “Solayoh”, la canzone che da pochi giorni ha sostituito la precedentemente scelta “Rhytm of love”. Anche Andreea ha smesso per tre minuti i panni della componente degli Abba per esibirsi in “In lipsa ta” insieme al rapper What’s Up. Non poteva mancare l’esibizione di Paula Seling, seduta a un originale pianoforte di metallo e neon, ne’ quella di Ovi che ha presentato un medley di due canzoni. Insieme hanno poi ripresentato la loro “Playing with fire”.

E quindi, ci vediamo a Malmö con Cezar!