La conferenza stampa dei secondi finalisti

0
8

Grande folla di giornalisti e fotografi alla conferenza stampa immediatamente dopo la seconda semifinale. Uguale alla prima il meccanismo: una domanda dalla stampa nazionale, una dalla stampa internazionale. Malgrado il grande affollamento, la conferenza si è svolta in modo ordinato e senza grandi intoppi.

L’azero Farid Mammadov ha iniziato dando una brevissima dimostrazione di capoeira, poi, alla domanda se ha intenzione di riportare l’ESC in Azerbaijan, ha risposto che è una buona idea. Gli è stato anche chiesto della sua collaborazione con il compositore greco Dimitris Kontopoulos, e ha detto che se ne sente onorato.
Farid canterà nella secona metà della finale.

La finlandese Krista Siegfrieds ha dichiarato che la sua ballerina bacia bene, e che spera di poter battere l’exploit dei Lordi, essendo oltretutto più carina come ha sottolineato un giornalista. Le è stato nuovamente chiesto se il fidanzato le ha fatto la proposta, e lei ha risposto che non aveva ancora controllato il cellulare.
Krista canterà nella prima metà della finale.

Il maltese Gianluca Bezzina ha intonato “Euphoria” per descrivere i propri sentimenti. Ha però dichiarato che per lui cantare è comunque un hobby e che tornerà presto alla sua professione di medico. Richiesto dalla nostra redattrice Cristina di parlare della sua visita all’ospedale per bambini di Malmö, ha detto che è stato il giorno migliore che ha passato qui: vedere il sorriso del bambini e registrare con loro una versione della canzone è stato fantastico.
Gianluca canterà nella prima metà della finale.

All’islandese Eythor Ingi è stato chiesto se era nervoso, e ha risposto di no perché il suo team è stato davvero fantastico. Ha ringraziato il suo paese natale per il supporto, e ha detto che cercherà di offrire una performance ancora migliore in finale. Gli è poi stato chiesto di dare un giudizio sulla canzone svedese che è stato, ovviamente, positivo.
Eythor Ingi canterà nella seconda metà della finale.

Ilias Kozas, leader dei greci Koza Mostra, ha dichiarato che ama il fair play e che per questo non è molto d’accordo con il voto di scambio, e non si inquieterà se Cipro non darà 12 punti alla Grecia. Essendo stato l’ultimo Paese ad essere chiamato, gli è stato chiesto cosa gli è passato per la testa, ma lui ha affermato di non voler ripetere certe parole non proprio gentili.
I Koza Mostra e Agathon Iakovidis canteranno nella seconda metà della finale.

L’armeno Gor Suyjan è stato sorpreso dal passaggio in finale, ma felice di avercela fatta. Pensa che alla gente manchi la musica onesta, e spera che il messaggio della loro canzone sia passato, in ogni caso Sabato avranno un’altra possibilità di trasmetterlo.
I Dorians canteranno nella prima metà della finale.

ByeAlex, l’ungherese, ha citato Nietzsche: la vita sarebbe un errore senza la musica. Non sa quale sia il suo segreto, sa solo che la gente sembra avere afferrato il messaggio malgrado il testo sia in ungherese. Se era nervoso? Sì, ma forse solo perché non aveva avuto tempo di mangiare.
ByeAlex canterù nella seconda parte della finale.

La norvegese Margaret Berger non dà niente per scontato, quindi neppure il passaggio in finale. Paragonata a Lady Gaga, ha risposto che dai suoi video del 2006 si può vedere che è piuttosto Lady Gaga che ha copiato lei. Essendo oggi festa nazionale in Norvegia, festeggerà con un vestito rosso, bianco e blu e una coppa di champagne.
Margaret canterà nella seconda metà della finale.

I georgiani Sopho e Nodiko dedicano il loro passaggio in finale ai tre soldati loro connazionali morti oggi in Afghanistan. Alla richiesta di convincerci ad andare in Georgia in caso di vittoria, hanno risposto che la Georgia è un bellissimo Paese che dobbiamo visitare in ogni caso.
Sopho e Nodi canteranno nella seconda metà della finale.

Infine, il rumeno Cezar si sente rappresentante non solo del proprio Paese, ma di tutti i cantanti d’opera. Dopo avere dedicato il passaggio in finale al padre scomparso e avere indicato come vincitori sé stesso, Georgia e Ucraina, Cezar ha chiuso la conferenza cantando un pezzo d’opera.
Cezar canterà nella seconda metà della finale.