“Marco, pronto a correre! Tifiamo per te! Claudia e Adriano Celentano” “Merdaaaaaaaaaaa! Gianna Nannini” “Forza Marco Mengoni. Eros Ramazzotti”. Questi sono soli alcuni dei tweet che si stanno susseguendo in sostegno del nostro Marco nella sua partecipazione all’ESC. Anche Andrea Bocelli ha scritto “Mille in bocca al lupo@mengonimarco, voce italiana all’Eurovision”. A quanto pare, l’affetto non solo dei fans, ma anche dei colleghi per Marco Mengoni ha alzato vertiginosamente l’asticella dell’interesse italiano verso l’Eurovision Song Contest.

Ma non esiste solo l’interesse puramente musical/competitivo: si è infatti espresso anche l’Assessore alla Cultura di Torino Maurizio Braccialarghe, proponendo la sua città come prossima sede dell’ESC. Questa la sua dichiarazione: “La città di Torino sarebbe felice di poter incontrare al più presto gli organizzatori italiani ed europei per poter proporre nel nostro Paese un evento di così straordinaria rilevanza”.

Non facciamo nessun tipo di previsione, ma a noi Torino 2014 non dispiacerebbe per niente! E neppure a voi, giusto?