“Tale e quale show”: eurostars vere… e finte!

0
99

E’ iniziata questa sera, su RAI1, la terza edizione di “Tale e quale show”, il popolare programma presentato da Carlo Conti che vede dieci concorrenti “Vip” cimentarsi, puntata dopo puntata, in varie imitazioni di popolari cantanti italiani e stranieri.

Una gara originale e divertente che non manca di riservare sorprese: nella scorsa edizione, ad esempio, si distinse per simpatia e bravura Gigliola Cinquetti, che, in una delle puntate, propose una straordinaria imitazione di Domenico Modugno (“Vecchio frac”) che equivalse a un vero e proprio “incontro eurovisivo”.

Quest’anno, uno dei concorrenti è un’altra vecchia conoscenza degli eurofans: il toscano Riccardo Fogli, nostro rappresentante nel 1983 con “Per Lucia”. Questa sera Riccardo ha proposto una raffinata e pregiata imitazione di Demis Roussos, il celeberrimo cantante degli Aphrodite’s Child, interpretando la sognante e delicata “Rain and Tears”. Un pezzo forse troppo da intenditori, che ha purtroppo relegato Riccardo, immeritatamente, nelle ultime posizioni della classifica.

Altra esibizione rimarchevole, quella di Silvia Salemi, la bella e grintosa cantante di “A casa di Luca”, che si è trovata nei panni nientemeno che di Marco Mengoni, proprio con il brano “L’essenziale”. Non vi sembra forse di rivivere la serata finale di Malmö? Nella classifica finale, Silvia ha ottenuto il sesto posto.

Ma questa è solo la prima puntata: chissà quante altre esibizioni curiose e divertenti ci proporranno i nostri “imitatori per una sera”!