Sanremo terza serata: primi risultati degli eurovisivi

0
121

Terza serata per il Festival di Sanremo, con la seconda esecuzione dei brani promossi alla gara per ciascuno dei 14 big, e con la prima classifica, scaturita dal televoto.

Si tratta comunque di una classifica provvisoria, che influirà al 25% sul risultato finale del Festival. Un ulteriore 25% sarà dato sempre dal televoto, mentre il 50% dipenderà dalla giuria di qualità.

Vediamo come si sono piazzati questa sera i cantanti e i brani di interesse eurovisivo.

Piuttosto bassa la posizione di Giuliano Palma, con “Così lontano” di Nina Zilli: solo dodicesimo. Probabilmente Giuliano sconta il suo essere un personaggio di nicchia, e neppure lo sfavillante completo rosso è bastato a farlo saltare all’attenzione dei telespettatori, malgrado gli applausi entusiasti del pubblico in teatro. Vediamo come andrà avanti il suo percorso.

Non altissimo neppure il piazzamento di Antonella Ruggiero, che raggiunge l’ottava posizione. Da una voce come la sua ci saremmo aspettati molto di più, ma il genere colto e raffinato di Antonella non è per tutti i palati. La speranza è che salga ancora qualche gradino.

Quinto posto per Raphael Gualazzi & The Bloody Beetroots. Il pezzo è trascinante e il nostro Raphael evidentemente ha conquistato valanghe di consensi anche in questa sua nuova veste “contaminata”. La posizione raggiunta fa davvero ben sperare, ma non bisogna rilassarsi proprio adesso!

Concludono la top five due bellissime sorprese, i Perturbazione al quarto posto e Renzo Rubino medaglia di bronzo in terza posizione, seguiti dagli strafavoriti Arisa (secondo posto) e Francesco Renga (primo). Ma attenzione, molte cose possono ancora cambiare: anche questo è il bello del Festival!