Jacopo Massa il nostro Dr Eurovision

0
136
“Jacopo Massa con il potere conferitomi dal Magnifico Rettore la proclamo dottore in letteratura moderna…”
Beh sì iniziare così forse non ha molto senso ma è la frase che riassume il senso della giornata di oggi.  Vi scrivo di ritorno da Vercelli. Oggi nella sala dei capitelli dell’Università del Piemonte Orientale “Amedeo Avogadro” Jacopo Massa ha concluso la sua carriera scolastica diventando dottore fra gli applausi di amici e parenti che erano lì per condividere con lui questo momento di festa e per incoraggiarlo e supportarlo negli interminabili minuti che lo separavano dalla discussione della tesi e dall’annessa votazione finale. E posso assicurarvi che sono stati attimi molto intensi fatti di agitazione, tensione e sorrisi tirati. 
Dopo due candidati ecco arrivare il turno del nostro Jacopo che, in impeccabile completo scuro e cravatta dell’università, si è seduto davanti alla commissione composta da cinque professori fra cui il suo relatore Marco Pustianaz pronto a discutere con loro la tesi dal titolo “Eurovision: lo specchio di una nuova Europa”. Introduzione, nella quale Jacopo ha spiegato ai suoi esaminatori cos’è l’Eurovision Song contest e come è nato, in lingua inglese. Il resto della tesi fatta di componenti storici della manifestazione ma anche di riferimenti ad argomenti socio-politici-culturali che immancabilmente accompagnano la nostra trasmissione del cuore, in italiano. Gli applausi dei presenti hanno sottolineato la proclamazione di Jacopo quale dottore e la sua votazione finale. Che dire? Emozionante! Molto. E se lo era per me non voglio pensare a come si deve essere sentito Jacopo, anche se ne ho un’idea, che doveva essere esaminato.
A proclamazione avvenuta foto di rito nel cortile dell’università e poi via verso i festeggiamenti, durante i quali Jacopo ha ricevuto la tessera di OGAE Italy e moltissimi regali.
La tensione è andata… ora si può pensare al futuro.
Congratulazioni Dr.JM!