EuroSuperStars contro la SLA: chi si doccia e… chi se la cava

0
67

La conoscete sicuramente tutti, è l’ultima mania che impazza sul web: la doccia gelata! VIP e presunti tali fanno a gara nel mostrare la loro resistenza a una secchiata di acqua a temperatura polare, e a nominare poi altri VIP che abbiano il coraggio di seguire il loro esempio. Non si tratta, però, di una bravata fine a sé stessa: lo scopo è attirare l’attenzione pubblica sulla SLA, sclerosi laterale amiotrofica, e sostenere l’associazione che da anni si occupa di questa patologia. Ciascun VIP, infatti, non si limita a rischiare la polmonite a causa dell’acqua ghiacciata, ma provvede anche a fare una donazione a favore di tale associazione, dando un contributo concreto alla lotta contro questa terribile malattia.

Non si è sottratto alla sfida il nostro Marco Mengoni. Nominato da Laura Pausini, ha affrontato la prova con un coraggio da leone, provvedendo però prima a nominare a sua volta Fabio Fazio, Jovanotti, Belen Rodriguez e Federica Pellegrini. Ecco il video di Marco “innaffiato”.

Da eurostar a eurostar: non poteva mancare, fra i nominati, la regina d’Austria Conchita Wurst! E’ stato il tennista Novak Djokovic a tirarla in ballo, e Conchita ha accettato, ma… a modo suo. Era lecito aspettarsi che si sarebbe distinta anche in questo: infatti, dopo avere preparato acqua e ghiaccio con la stessa cura con la quale si preparerebbe un cocktail, ha simpaticamente evitato la doccia al motto di “Donate twice instead of ice”, limitandosi a gustare… una bella coppa di gelato, non prima di avere a sua volta nominato Kylie Minogue, Jake Shears e Jean-Paul Gaultier.

Delusi? In ogni caso, lo scopo del gioco è stato raggiunto: attirare ancora più attenzione sul problema della SLA. Che lo si faccia nel modo tradizionale o con una variante “glamour”, l’importante è partecipare!