Hersi Matmuja, neodiplomata al Conservatorio di Santa Cecilia

0
182

La vedete più che mai raggiante, come un fiore in mezzo ai fiori, nella foto qui sopra? Ebbene, ha un’ottima ragione per esserlo: il 14 Ottobre la nostra Hersi si è diplomata al Conservatorio di Santa Cecilia!

Circondata da amici e parenti, e con la partecipazione straordinaria del nostro Vasco Sintra in rappresentanza di OGAE Italy, Hersi si è esibita in alcune delle più celebri arie d’opera davanti a una commissione di cinque elementi.

Hersi e Vasco Sintra

Questo il programma d’esame: “Vocalizzi d’Artista no. I e V” di Heinrich Panofka, “Solfeggio 2” di Wolfgang Amadeus Mozart, “Vocalise Op. 34 n. 14” di Sergej Rachmaninoff, “Pièce en forme de Habanera” di Maurice Ravel, “Vocalizzo no. 5” di Ildebrando Pizzetti, “Sì, mi chiamano Mimì” da “La bohème” di Giacomo Puccini e “Monica’s waltz” da “The medium” di Gian Carlo Menotti.  

Il verdetto della commissione si è fatto attendere per più di un’ora, che è sembrata un’eternità all’emozionatissima Hersi e a tutti i suoi affetti che erano lì a darle sostegno e incoraggiamento. E’ valsa, però, la pena di aspettare: il risultato è stato di 10 su 10! Diplomata a pieni voti!

Hersi con la sua insegnante Stella Parenti

Inevitabile un gioioso brindisi con tutti gli intervenuti. Ma attenzione, questo non è un punto di arrivo ma un punto di partenza: Hersi, infatti, non dorme sugli allori. Come già sapete, prima di intervenire alla nostra festa partirà per Auschwitz dove canterà nel Concerto della Memoria organizzato dal direttore del Conservatorio, Maestro Alfredo Santoloci.

Hersi con il Maestro Alfredo Santoloci
Noi di OGAE Italy ci congratuliamo con Hersi per questo brillante risultato, le auguriamo un futuro radioso dal punto di vista professionale e personale, e intanto non vediamo l’ora di averla fra di noi alla nostra festa di Prato.
Evviva la nostra Maestra!!!