Aram Mp3: in Italia? Perché no? E intanto è uscito “Help”

0
112

Ha incantato l’Europa con la sua “Not alone”, portando l’Armenia a classificarsi quarta all’Eurovision Song Contest di Copenaghen. Adesso Aram Mp3 torna con un nuovo brano, “Help”, di grande suggestione, accompagnato da un video visionario e affascinante.

Non ci siamo fatti scappare l’occasione di rivolgergli qualche domanda, e abbiamo scoperto una persona innamorata della vita e della musica, alle quali non mette confini. E che, guarda un po’… vorrebbe visitare l’Italia. Leggete!

OGAE Italy: Ciao Aram, lascia che ti ringraziamo per essere stato così gentile da prenderti un poco di tempo per rispondere alle nostre domande. Ti siamo grati per questa breve intervista!

Prima di tutto, visto che i nostri lettori ti conoscono principalmente attraverso la tua partecipazione all’Eurovision Song Contest di Copenaghen, vorremmo sapere qualcosa circa la tua esperienza. E’ stata una bella esperienza? E’ stato come te l’aspettavi? Lo consiglieresti?

Aram Mp3: Grazie per le tue domande, Cristina. L’Eurovision in Danimarca è stata un’esperienza unica per la mia vita, e ne ho goduto a pieno. Prima di tutto perché ho incontrato così tanti nuovi amici da Paesi diversi, e anche dal punto di vista della musica, perché il numero dei miei fans è aumentato. Naturalmente, sono stati giorni densi di impegni, ma allo stesso tempo anche di entusiasmo, nuove impressioni e idee. Mi aspettavo che la gara avrebbe richiesto la maggior parte delle mie energie e del mio tempo, ma mi ha anche dato l’ispirazione per un paio di progetti futuri. Questo concorso può essere una sfida, ma una volta che ne hai fatto l’esperienza diventa uno dei più bei ricordi della tua vita.

OGAE Italy: La tua canzone “Not alone” è stata cantata completamente in Inglese. Ripensandoci, credi che sia stata una buona scelta o avresti preferito cantarla in Armeno?

Aram Mp3: Per me la musica non ha lingua, ne’ nazione ne’ altre barriere. “Not alone” è diventata popolare e apprezzata dai fans perché musica e parole erano vicine ai loro cuori. In alternativa, penso che anche una canzone in Armeno avrebbe potuto essere apprezzata, ma penso anche che le parole in Inglese abbiano reso la mia canzone più facile da metabolizzare.

OGAE Italy: Il 7 Febbraio hai pubblicato una nuova canzone, “Help”. E’ una bellissima canzone, con parole semplici ma piene di significato. In particolare, mi ha colpita la frase “Hai bisogno di una copertura, un poveretto al quale dare la colpa. E’ così vera. Vorrei che spiegassi un poco di più il testo: gridi aiuto, chi deve rispondere? A chi è rivolta la canzone?

Aram Mp3: Questa canzone è un richiamo al genere umano, affinché smettiamo di chiedere aiuto dagli altri, quando la soluzione è nelle nostre mani. Siamo abituati a dare la colpa a tutti quelli che ci stanno intorno, nella terribile situazione nella quale siamo oggi. Vedo così tanta crudeltà, rabbia e odio in questo mondo, e vedo la gente sperare che qualcuno fermi tutto questo. Sono sicuro che ciascuno di noi può essere il punto d’inizio per cambiare il mondo in un posto migliore: dovremmo iniziare i cambiamenti guardando noi stessi. Le parole sono state scritte dal mio caro amico e collega Garik Papoyan. Abbiamo anche usato un’importante citazione di Charlie Chaplin, che dice che la gente ha un enorme potere, quindi usiamolo per diffondere l’amore e non per creare macchine da guerra.

OGAE Italy: Anche il video è molto interessante: appari come un uomo minuscolo in una terra deserta, che cammina accanto a oggetti enormi come scatole di fiammiferi, lattine, macchine da cucire. Ha un significato particolare?

Aram Mp3: Naturalmente, il video completa il messaggio della canzone. Abbiamo usato il concetto del simbolismo nel realizzarlo, e sono sicuro che ciascuno di noi vedrà significati diversi per ogni simbolo e avrà associazioni diverse per ogni elemento. Non voglio descrivere il significato di ciascuno di loro, preferisco dare spazio alla creatività di ciascuno spettatore.

Il mio eroe nel video cammina nel mondo, guarda la situazione attuale e lancia un grido d’aiuto. Cammina e vede il mondo in una condizione in cui non vorrebbe vederlo, come quel meraviglioso pesce preso in trappola. Come hai detto, pensa di essere un uomo minuscolo nel mondo e di non poter fare niente… ma io sono sicuro che se ci uniamo tutti per uno scopo giusto, sicuramente ce la faremo. Ma fino a quando tutti penseranno di non poter cambiare niente del mondo, questa situazione si ripeterà in continuazione…

OGAE Italy: Quest’anno, all’Eurovision, l’Armenia sarà rappresentata da sei artisti Armeni, ciascuno dei quali vive in un diverso continente. Cosa ne pensi di questa idea? Pensi che sarà la formula giusta?

Aram Mp3: Sono entusiasta del progetto di quest’anno e spero che gli spettatori a livello internazionale lo ameranno. Come saprai, il 2015 è un anno molto importante per tutti gli Armeni nel mondo, e la mia canzone “Help” è anche una sorta di promemoria della crudeltà umana. La diaspora Armena è molto unita e credo che il concetto della canzone illustri questo legame che attraversa il mondo. Auguro ai miei colleghi tutto il meglio e spero che saranno felici della loro esperienza in Austria.

OGAE Italy: Torniamo a te: nuova canzone, nuovo video, quando possiamo attenderci un album?

Aram Mp3: Sto lavorando sodo per sviluppare l’album e potreste averlo a disposizione quest’anno… Ma chissà, lasciamo che resti una sorpresa per voi. Terrò informati i miei fans tramite i social network, quindi seguitemi per essere aggiornati!

OGAE Italy: Quali diresti che sono i tuoi cantanti preferiti e le tue maggiori influenze musicali?

Aram Mp3: Oh, ce ne sono così tanti… Amo ogni genere di musica e penso che il mondo musicale possa essere esplorato senza fine. Stevie Wonder è stato una grande sorgente di ispirazione per me, e anche Ray Charles, Ella Fitzgerald, Louis Armstrong e molti altri… Amo anche la musica moderna, ma se facessi una lista sarebbe lunghissima e questa intervista sarebbe menzionata come una delle più lunghe in assoluto! J

OGAE Italy: E che mi dici della musica italiana? La ascolti, hai delle preferenze?

Aram Mp3: Amo il suono della lingua italiana! Anche senza musica, l’Italiano è come una canzone, della quale, purtroppo, non posso capire le parole. So che esistono molti artisti italiani, o di origine italiana, di talento che vivono in altri Paesi: ad esempio, amo l’arte di Tony Bennett e Michael Bublé: hanno entrambi radici italiane, sebbene non vengano quasi mai associati con l’Italia. Mi piace anche la musica di Zucchero. Il talento di Andrea Bocelli e Pavarotti è fuori discussione, la loro musica è assolutamente fantastica. Penso che l’Italia sia una nazione piena di passione, che mette sempre l’anima nella sua musica, e questo è sempre apprezzato e riconosciuto dal pubblico.

OGAE Italy: Grazie, Aram, per essere stato così gentile e paziente nel rispondere alle nostre domande. Ti auguriamo tutto il meglio per la tua nuova canzone, e speriamo di rivederti presto… Forse in Italia?

Aram Mp3: Perché no? Dicono che gli Italiani abbiano molte cose in comune con gli Armeni, essendo entrambi sensibili e appassionati. Se ricevessi un invito dall’Italia, amerei moltissimo visitare il vostro Paese! A presto!

Ringraziamo Aram Mp3 che speriamo di vedere davvero presto nel nostro Paese, e Hasmik Soghomonyan che ha reso possibile questa intervista, che vogliamo completare con lo splendido video di “Help”.