Home Senza categoria Un respiro dalla Grecia

Un respiro dalla Grecia

0
SHARE

Anche la Grecia ha scelto il suo rappresentante. Sarà Maria-Elena Kyriakou a vestire i colori greci sul palco di Vienna con “One last breath” (“Un ultimo respiro”).

Cinque i candidati. Voci molto particolari. Si comincia con:
C:Real – “Crash
and burn” – C:Real è una band pop-rock composta da Takis Damaschis (chitarra), Georgia Lazopoulou (voce),
Giannis Giannikos (chitarra), e Ilias Laitsas (batteria). Il gruppo nasce nel 1996. Sette album
all’attivo, il loro maggior successo è il singolo “Visions of you” cantato in duetto con Sarah Jane Morris e uscito in 30 paesi. Il loro brano è un mix di rock e musica elettronica.
Thomai Apergi & Legend – “Jazz & sirtaki” – La voce inconfondibile di Thomai e le sue influenze musicali la portano all’esplorazione di smooth jazz, bossa nova, electrofunk, soul e jazz. Ha partecipato alla selezione 2013 senza vincere pur essendo fra i favoriti. Ha partecipato alla prima edizione “Tale e quale” Grecia. Il brano che ha presentato unisce pop e jazz.
Barrice – “Ela” – Barrice Sobolev, meglio noto come Barrice, è un cantautore e produttore di origine russa. Ha iniziato la sua carriera come disc jockey per poi dedicarsi completamente alle sue canzoni. Il brano proposto questa sera è pop dance.
Shaya Hansen –
“Sunshine” – Marianna Hansen, in arte Shaya, è una cantante greco-danese. Ha fatto parte della girlband Hi-5, risultato della versione greca del talent show “Popstars”. Attualmente sta perseguendo una carriera da solista ed è arrivata al quinto posto nella versione greca di “Dancing on Ice”. Shaya propone un brano pop dance.
Maria-Elena
Kyriakou – “One last breath” – nota al pubblico greco per aver vinto la prima edizione di “The voice” Grecia nella squadra di Despina Vandi. Il brano proposto è una ballad molto intensa.

Fra i tanti gli ospiti della serata. Helena Paparizou, che ha vinto l’Eurovision esattamente dieci anni fa e torna in Grecia dopo un anno di assenza. E da vincitrice ha voluto omaggiare un’altra canzone vincitrice: quella di Conchita Wurst. I Freaky Fortune e i ciprioti One che hanno fatto ballare il pubblico in sala e a casa. Loucas Yiorkas che ci ha regalato un’insolita quanto suggestiva versione acustica di “Watch my dance” circondato da bambini

Riascoltiamo la canzone vincitrice.