E l’ora del lupo in Azerbaijan

0
98
Mentre una volta si parlava di “Ora di …. ” e si sostituivano ai puntini nomi, cognomi, soprannomi di chi viveva un momento particolare, oggi siamo invece a raccontarvi della scelta interna dell’Azerbaijan che, come si è letto in diversi spazi di Facebook, ha pensato di mandare di nuovo, dopo il 2008 (insieme a Samir cantò Day after day, alla prima partecipazione del Paese caucasico, arrivando ottavo e quindi, paradossalmente, raggiungendo il suo “peggior” risultato di sempre, prima dell’anno scorso) Elnur Huseynov, con una power ballad chiamata “Hour of the wolf”.

Elnur ci aveva già stupito, sette anni fa, con la sua voce spettacolare e particolarmente alta, e quest’anno ci fa sentire invece tutto il calore del suo timbro.

Dal 2008, Elnur ha fatto musica come artista fisso dell’Opera accademica di Stato e al Teatro del Balletto e alla Filarmonica azera. Ha anche preso parte, interpretando Febo, alla versione azera del musical Notre Dame de Paris, e, soprattutto, il 18 febbraio 2015 ha vinto The Voice Turkey, ottenendo, tra l’altro, un record di voti (oltre un milione).
Al momento non c’è ancora un video o una esibizione, ma possiamo ascoltare la traccia audio qui: