Una catena di luci per San Marino

0
110
L’attesa è finita. Finalmente la canzone che rappresenterà San Marino al 60° Eurovision Song Contest di Vienna è stata pubblicata.
I cantanti già li conosciamo, si tratta di Michele Perniola (classe 1998), vincitore di Ti lascio una canzone edizione 2012 e già rappresentante di San Marino al Junior Eurovision 2013, e Anita Simoncini (classe 1999), sammarinese doc, pure lei rappresentante del titano al Junior 2014 con il gruppo delle Peppermints. Anita sarà la più giovane concorrente in gara a Vienna.
Assieme canteranno “Chain of lights” (Catena di luci) che è una bella ballata universale inneggiante all’amore e all’amicizia fra i popoli. Tema attualmente molto di moda. Il brano è prodotto da Antonello Carozza, partecipante alla quarta edizione di Amici (2004/2005) ed ora talent scout e produttore, ed edita dalla casa discografica Jupiter del tedesco Ralph Siegel, già produttore delle entries sammarinesi del 2012, 2013 e 2014..

La canzone è disponibile anche sulla piattaforma di iTunes in 3 versioni tutte in inglese. Per il momento la versione italiana non è stata pubblicata.

Presentato anche il video girato in Molise sotto la direzione di Fabrizio Oggiano, in arte Zizzomagic, che ha compreso ben 15 set , oltre 100 comparse e 10 location.
Con “Chain of lights” il team sammarinese spera di centrare la seconda finale consecutiva dopo l’insperato risultato di Valentina Monetta con “Maybe” a Copenaghen lo scorso anno.

“Se tutti accenderemo una luce, illumineremo la notte, se tutti cammineremo insieme, sentiremo l’amore dentro di noi e costruiremo un mondo migliore…”

In bocca al lupo San Marino!