Un volo… di simpatia!

0
134

Prima conferenza stampa gremita, per i ragazzi del Volo. Giornalisti e fans di ogni parte d’Europa e del mondo hanno stipato la sala conferenze per riuscire a fare una domanda, a cogliere un sorriso, ad ascoltare una nota improvvisata.

Il Volo non ha deluso le attese: i ragazzi si sono dimostrati affiatati, divertenti, abituati a interagire con pubblico e stampa, e hanno dimostrato anche un ottimo livello di conoscenza della lingua Inglese. Hanno iniziato scherzando con l’intervistatrice, da loro prontamente soprannominata “Céline Dion” per la somiglianza. Piero, in seguito, ha anche individuato in un giornalista il sosia di Bono Vox (un po’ meno evidente).  
I ragazzi di OGAE Italy, presentandosi, hanno chiesto se il fatto di essere favoriti fa sì che sentano la pressione. Piero, anche a nome degli altri, ha risposto di no: sono tranquilli, cercano di essere se stessi e vivere gli avvenimenti e le emozioni come vengono.
Alla domanda riguardo a quale canzone sanremese avrebbero voluto cantare se non fosse stata la loro, hanno nominato il loro amico Lorenzo Fragola. Altre domande hanno riguardato argomenti più personali, ma quello che ha veramente animato la conferenza è stato il vero e proprio fuoco di fila di battute che i ragazzi hanno tirato fuori a raffica.
Alla fine, è risultato quasi impossibile avvicinarsi per le foto, a causa della calca di fotografi, veramente mai vista fino a oggi, che li accerchiava.
Intanto 12 points in simpatia, poi vedremo!