Il televoto premia l’Italia

0
11

E chi lo avrebbe mai detto?! 
Nonostante l’ottimo terzo
posto conquistato ieri sera dai ragazzi de Il Volo, il nostro paese è stato il
più televotato di tutte le 27 nazioni in gara!
Una grande soddisfazione per
tutto il team azzurro in gara al 60° Eurovision Song Constest 2015 a Vienna. E
sicuramente un’ottima partenza per accrescere la fama del trio nel vecchio
continente.
Come funziona? Il risultato
finale è determinato da un mix di televoto e giurie nazionali che decretano il
vincitore del festival. La percentuale di valore assegnato è del 50% per
ciascuna delle 2 parti.
E puntuale come sempre, a fine
gara, l’EBU pubblica i risultati nella loro completezza compresi i singoli voti
dati dai giurati sparsi in tutta Europa.
E il dato che salta subito
all’occhio è appunto quello della vittoria dell’Italia al televoto. Seconda la
Russia e terza la Svezia.
Per le giurie invece la vincitrice risulta essere la
Svezia, al secondo posto la Lettonia e al terzo la Russia. L’Italia invece si
classifica sesta penalizzata forse dai giurati più giovani che potrebbero avere
trovato la nostra canzone troppo classica rispetto alle più radiofoniche
Svezia, Australia (quarta) o Belgio (quinto).
Di seguito i risultati della
finale:
Place
Country
Points
1
365
2
303
3
292
4
217
5
196
6
186
7
106
8
102
9
97
10
53
11
51
12
49
13
44
14
39
15
35
16
34
17
34
18
30
19
23
20
19
21
15
22
11
23
10
24
5
25
4
26
0
27
0
E i risultati divisi fra televoto
e giuria:
Place
Televoting
Points
Place
Jury
Points
1
366
1
353
2
286
2
249
3
279
3
234
4
195
4
224
5
144
5
186
6
132
6
171
7
104
7
163
8
100
8
77
9
93
9
63
10
86
10
62
11
75
11
53
12
69
12
44
13
52
13
40
14
48
14
40
15
47
15
36
16
44
16
31
17
43
17
29
18
34
18
29
19
27
19
24
20
27
20
24
21
24
21
21
22
21
22
15
23
8
23
12
24
7
24
12
25
5
25
6
26
4
26
4
27
0
27
2
Come si può notare il gusto della
gente che televota molte volte differisce da quello delle giurie di qualità. Ad
esempio Cipro non è piaciuto un granché al pubblico che lo ha classificato 23°
mentre le giurie lo hanno premiato con un ottimo 9° posto. Discorso opposto per
la Serbia che invece è risultata 10° per il televoto ma solamente 24° per le
giurie.
Le giurie votano al venerdì per
evitare di essere influenzate dai risultati del televoto che viene aperto il
sabato sera dopo l’esibizione dell’ultima canzone in gara.
Ma passiamo alle semifinali.
Stesso metodo di votazione e passaggio in finale per le 10 più votate.
Come prevedibile la prima
semifinale è stata vinta dalla Russia, secondo il Belgio e terza l’Estonia.
L’Albania di Elhaida Dani è
passata per un soffio essendosi classificata al 10° posto.
Di seguito i risultati della
prima semifinale:
Place
Country
Points
1
182
2
149
3
105
4
98
5
89
6
81
7
77
8
67
9
63
10
62
11
41
12
39
13
33
14
33
15
28
16
13
E i risultati divisi fra televoto
e giuria:
Place
Televoting
Points
Place
Jury
Points
1
145
1
159
2
129
2
139
3
112
3
90
4
96
4
89
5
93
5
70
6
80
6
68
7
78
7
65
8
66
8
64
9
59
9
61
10
51
10
60
11
48
11
54
12
45
12
51
13
32
13
46
14
23
14
43
15
23
15
42
16
22
16
1
Stesso sistema di votazione anche
per la seconda semifinale vinta dalla Svezia, secondo posto per la Lettonia e
terzo per Israele. Purtroppo i nostri amici di San Marino, Michele ed Anita,
non ce l’hanno fatta e chiudono l’esperienza eurovisiva con un deludente 16°
posto. Da notare il 10° e ultimo posto disponibile per il passaggio in finale
conquistato dall’Azerbaijan, uno dei favoriti di questa edizione.
Di seguito i risultati della
seconda semifinale:
Place
Country
Points
1
217
2
155
3
151
4
123
5
92
6
87
7
67
8
57
9
57
10
53
11
43
12
35
13
33
14
19
15
14
16
11
17
4
E i risultati divisi fra televoto e giuria:
Place
Televoting
Points
Place
Jury
Points
1
195
1
208
2
157
2
155
3
116
3
144
4
114
4
114
5
104
5
84
6
98
6
84
7
95
7
84
8
80
8
76
9
58
9
67
10
51
10
52
11
37
11
47
12
32
12
34
13
24
13
23
14
21
14
15
15
16
15
15
16
14
16
10
17
6
17
6
Fra i vari premi ottenuti
dall’Italia, c’è anche l’importantissimo premio della stampa, quello dei
giornalisti accreditati alla manifestazione, un po’ il nostro premio della
critica di Sanremo.
Oltre a tutta la simpatia e il
supporto del pubblico nell’arena che ha applaudito e sostenuto i nostri eroi
durante tutta la loro permanenza a Vienna!
Ok, ha vinto la Svezia e
“the winner takes it all”, come cantavano gli ABBA, ma possiamo
sicuramente dire che i nostri ragazzi de Il Volo sono i veri vincitori morali
del 60° Eurovision Song Contest 2015!
Grazie Gianluca, Ignazio e Piero!
Ci avete fatto sognare!