A conclusione dell’edizione 2016 di Ema, che nella superfinale ha visto la vittoria a sorpresa di ManuElla con un margine molto ridotto su Raiven, abbiamo realizzato alcune brevi interviste.
Per rivivere la cronaca della serata, ecco l’articolo di Luca Ferrato qui.
La prossima rappresentante della Slovenia all’Eurovision Song Contest, ManuElla (Manuela Brečko):
La sua esibizione con “Blue and red”:

 

Marjetka Vovk, voce dei Maraaya, finalisti all’Eurovision 2015 con “Here for you”:

Il nuovo singolo “Nothing left for me”, presentato in anteprima a Ema:

Purtroppo, per motivi tecnici, non possiamo proporre la video-intervista con una star della musica slovena quest’anno di nuovo in gara a Ema, Nuša Derenda, che ci ha raccontato quanto fosse entusiasta della sua “Tip top”, nella quale aveva ritrovato la stessa “energy” del brano del 2001 che le ha portato tanta fortuna, e di quanto nelle scorse settimane abbia sentito vicini i fans europei che in rete l’hanno sostenuta nella speranza di rivederla sul palco eurovisivo quindici anni dopo.

 

a cura di Marco Mosca con la collaborazione di Yoel Naori