Home #ESC2016 La prima conferenza stampa di Francesca

La prima conferenza stampa di Francesca

0
SHARE

Prima conferenza stampa, questa mattina, per Francesca Michielin, che, come abbiamo già scritto, ha concluso il suo primo set di prove sorprendendo ulteriormente e positivamente la sala stampa, e guadagnandosi ulteriore ammirazione da parte di tutti.

Francesca ha dimostrato non solo grande simpatia e comunicativa e ottima padronanza dell’Inglese, ma anche di essere del tutto immersa nello spirito dell’Eurovision Song Contest. Già dalla prima domanda della nostra Presidente, che ha sottolineato il suo entusiasmo per l’Eurovision fin dal nostro incontro al Festival di Sanremo e le ha chiesto che cosa renda l’Eurovision così speciale, Francesca ha sottolineato l’aspetto sociale del festival, l’unione fra i popoli che, al giorno d’oggi, purtroppo è sempre più difficile e ostacolata. Dobbiamo costruire ponti, ha detto Francesca, ma oggigiorno i ponti vengono troppo spesso distrutti. Abbiamo paura del diverso, di quello che non conosciamo: l’Eurovision, invece, serve a unire.
Lo staging, come Francesca ha fatto notare, rappresenta vari argomenti che sono ritrovabili nelle canzoni del suo CD, e ogni simbolo è collegato a una sua emozione. Non è detto che resti esattamente uguale fino all’esibizione vera e propria: forse verrà fatto qualche minimo cambiamento, ma in generale è più che soddisfatta del risultato.
Quando le è stata rivolta una domanda circa l’interesse degli italiani per l’Eurovision Song Contest, Francesca ha saputo anticipare in modo perfetto il nostro capo delegazione Nicola Caligiore, ricordando che quest’anno l’Eurovision verrà trasmesso su RAI1 proprio come risultato dell’interesse crescente che si è sviluppato negli ultimi anni, da Raphael Gualazzi, che ha definito “un pioniere”, ai ragazzi del Volo lo scorso anno.

Infine, le è stato chiesto di cantare un brano della sua canzone

E, prima di accomiatarsi, ha trovato il tempo per un saluto a OGAE Italy.
Bravissima Francesca!