Signore e Signori, buongiorno! Siete in collegamento con i vostri inviati nella Sala Stampa Lucio Dalla di Sanremo, Cristina Giuntini e Vincenzo Pappani, che hanno appena preso possesso della loro postazione e che, per tutta la settimana, vi trasmetteranno, su questo sito, notizie, curiosità, aggiornamenti e tutto il possibile riguardo al sessantasettesimo Festival della Canzone Italiana e, ovviamente, al nostro prossimo rappresentante all’Eurovision Song Contest!

Siamo ancora a Lunedì, e, come potete immaginare, l’atmosfera qui è abbastanza calma, ma siamo pronti a scommettere che, da domani, l’ambiente si surriscalderà come al solito, per la gioia o la noia (secondo i casi) dei cittadini sanremesi, che ringraziamo fin d’ora per la loro accoglienza e/o per la loro pazienza. Intanto, abbiamo iniziato subito con un allarme pacco bomba che ha ritardato il nostro ingresso nella Sala Stampa: per fortuna, si è trattato solo di un pacco di volantini, e tutto si è risolto con un sorriso e un sospiro di sollievo. Il servizio di sicurezza, d’altronde, tiene gli occhi aperti per far sì che l’unica bomba a esplodere al Festival della Canzone Italiana siano loro: le canzoni!

Intanto iniziate a farvi qualche idea su chi vorreste come nostro rappresentante a Kiev. Sappiate, però, che dopo l’ascolto dei brani in gara potreste anche vedere le vostre convinzioni del tutto stravolte. Da domani sera potremo avere un quadro più completo, ma già oggi il nostro Alessandro Banti assisterà alle prove e potrà quindi riferirci le prime impressioni. A proposito, colleghiamoci adesso con la Sala Stampa del Roof: Alessandro, ci sei?

Sì Cristina, sì Vincenzo, ci sono! Anche la Sala Stampa del Roof è affollatissima, ma oggi siamo usciti tutti quasi subito per dirigerci verso la platea del Teatro Ariston e assistere alle prove dei big. Per ora posso dirvi che il pezzo di Fiorella Mannoia ha messo tutti d’accordo, è una canzone di classe veramente una spanna sopra le altre. Ho buone impressioni anche di Giusy Ferreri, Elodie, Bernabei ed Ermal Meta, ma ovviamente aspetto di sentire anche gli altri big in gara. Una volta terminato l’ascolto, vi racconterò qualcosa delle prove e, nei limiti del lecito, vi darò qualche anticipazione. Sono comunque molto soddisfatto, perché la qualità sembra essere vermente molto alta.

Grazie Alessandro, allora aspettiamo il tuo resoconto e naturalmente invitiamo tutti a seguirci per vivere insieme a noi l’atmosfera del Festival di Sanremo 2017!