Tipi di musica molto diversi, e alla fine, abbastanza a sorpresa, ha vinto Manel Navarro, con Do it for your lover, una canzone pop tropical, se possiamo definirla così, con il titolo in inglese e il testo in spagnolo, superando il rock spagnolo di Maika, il rock elettronico di LeKlein, il country pop di Paula Rojo, l’EuroPop di Mario Jefferson, e il pop latino di Mirela.

Manel Navarro Quesada, ventun’anni di Sabadell, vicino Barcellona. Cantante emergente di pop e tropical house, che ha vinto nel 2014 il talent “Teen Star”.

La giuria, formata da Xavi Martinez, Javier Cardenas e Virginia Diaz, sceglie Manel Navarro, mettendo Mario Jefferson al secondo posto, Mirela e Leklein a pari punti al terzo. Ma il voto del pubblico quasi ribalta il risultato, votando in massa per LeKlein e soprattutto Mirela, che arriva a pari punti (58) con Manel.

Decidono i tre giurati, dice il presentatore Jaime Cantizano, e con due voti contro uno, Manel Navarro rappresenterà la Spagna all’Eurovision 2017 a Kiev.

Spazio anche per gli ospiti. Tre esempi della storia della Spagna all’Eurovision: Karina (ESC 1971 – En un mundo nuevo), David Civera (ESC 2001 – Dile que la quiero) e Barei (ESC 2016 – Say yay!).

E, prima dei risultati, un medley con diverse canzoni che hanno rappresentato la Spagna, da Yo soy aquel (1966) e La, la, la (che vinse nel 1968), a Quedate conmigo (2012), passando per Eres tu (1973) e Europe’s living a celebration (2002).