Dati personali:

Nome: Bruno

Cognome: Canzian

Nome d’arte: Red Canzian

Data di nascita: 30 Novembre 1951

Luogo: Quinto di Treviso (Treviso)

 

Titolo canzone: Ognuno ha il suo racconto

Autori: Red Canzian, Miki Porru

 

Partecipazioni al Festival di Sanremo:

1990: Uomini soli (con i Pooh)

 

Discografia album come solista:

1986: Io e Red

2014: L’istinto e le stelle

 

Discografia album con i Pooh (album di inediti):

1973: Parsifal

1975: Un po’ del nostro tempo migliore

1975: Forse ancora poesia

1976: Poohlover

1977: Rotolando respirando

1978: Boomerang

1979: Viva

1980: Stop

1981: Buona fortuna

1983: Tropico del Nord

1984: Aloha

1985: Asia non Asia

1986: Giorni infiniti

1987: Il colore dei pensieri

1988: Oasi

1990: Uomini soli

1992: Il cielo è blu sopra le nuvole

1994: Musicadentro

1996: Amici per sempre

1999: Un posto felice

2000: Cento di queste vite

2002: Pinocchio

2004: Ascolta

2008: Beat ReGeneration

2010: Dove comincia il Sole

2016: Pooh 50 – L’ultima volta insieme

 

Red (il secondo da sinistra) nella band dei Cupsicum Red

Red inizia la carriera di musicista a metà degli anni 60 come componente della band locale Prototipi che successivamente cambia il nome in Capsicum Red e partecipa al Festivalbar 1971. L’anno seguente i Capsicum Red incidono il loro primo e unico LP dal titolo “Appunti per un’idea fissa”.

A causa della chiamata alle armi di alcuni membri della band, quest’ultima si scioglie e Red partecipa ai provini per sostituire Riccardo Fogli nei Pooh. Sbaragliati più di 300 concorrenti, il chitarrista veneto entra ufficialmente a far parte del gruppo nel 1973.

“Parsifal” è il primo album dei Pooh nella nuova formazione dove Red, oltre che a suonare il basso e la chitarra, canta anche alcune canzoni.

Da quel momento inizia la lunga collaborazione con Roby Facchinetti, Stefano D’Orazio e Dodi Battaglia che lo porteranno a incidere ben 24 album e un’infinita serie di tournée in tutta Italia e nel mondo diventando il gruppo più longevo e di successo della storia della musica italiana.

Nel 1986 incide il suo primo EP da solista dal titolo “Io e Red” al quale partecipano autori come Enrico Ruggeri, Roberto Vecchioni e Paolo Conte.

Il suo secondo progetto esce nel 2014 con il titolo di “L’istinto e le stelle” al quale partecipano anche Giuliano Sangiorgi e Ivano Fossati.

Red ha collaborato con molti artisti italiani e prodotto, fra i tanti, le partecipazioni sanremesi di Miki Porru, con il quale collabora tuttora, nel 1987 con “Straniero” e nel 1988 con “Ogni tanto si sogna”, e quelle della girl band Lipstick, nel 1990 con “Che donne saremo”. Ha prodotto 3 album della ex–moglie Delia Gualtiero e il primo di Marco Armani nel 1985.

Ha scritto l’inno “Il calcio del sorriso” per la squadra di calcio del Treviso in occasione della promozione in serie B nel 1998 e quello della Benetton Rugby Treviso “Anima bianco verde” nel 2007.

Nel 1986 gli è stato conferito il titolo di “Cavaliere della Repubblica”.

Ecco Red in versione solista con uno dei suoi singoli datati 2014…