Home #ESC2020 Eurovision 2020: Ben Dolic rappresenterà la Germania con “Violent thing”

Eurovision 2020: Ben Dolic rappresenterà la Germania con “Violent thing”

0
SHARE

Dopo il Regno Unito, anche la Germania, un altro dei BIG 5, torna sui suoi passi e decide di scegliere il proprio rappresentante tramite un scelta interna, cioè senza organizzare una gara o un festival al quale parteciperebbero più cantanti.

Il famoso Unser Lied für Rotterdam, organizzato dalla tv tedesca ARD, non è più la classica selezione nazionale ma soltanto uno show di presentazione della entry tedesca.

Registrato questo pomeriggio, la padrona di casa Barbara Schöneberger ha annunciato che Ben Dolic rappresenterà la Germania al prossimo Eurovision Song Contest.

Ben, selezionato da due giurie di esperti, una nazionale e una internazionale, canterà “Violent thing” scritta da Boris Milanov già autore di numerose canzoni eurovisive per la Bulgaria, la Serbia e l’Austria.

Benjamin Dolič, classe 1997, nasce a Lubiana e a 12 anni partecipa a Slovenia’s Got Talent.

Nel 2016 è in gara alla selezione nazionale EMA con i gruppo D-Base e l’anno successivo si trasferisce in Svizzera e successivamente in Germania dove partecipa a The Voice Of Germany raggiungendo la finale.

 

Con la scelta tedesca possiamo chiaramente dichiarare che l’Italia è l’unica nazione delle BIG 5 ad avere scelto con una selezione nazionale, il Festival di Sanremo, il proprio rappresentante.