“If you could only meet me somewhere in Europe tonight…” cantava nel 1990, incantando Zagabria: e per un pelo non fu lui a vincere, superato dal nostro Toto Cutugno che, per una volta, abdicò al suo ruolo di “eterno secondo”. Purtroppo Liam Reilly ha fatto appena in tempo a salutare il 2021 prima di lasciarci, nel primo giorno di questo nuovo anno, in età ancora molto giovane, 65 anni.

Reilly, come conferma la famiglia, se n’è andato dolcemente nell’intimità della sua casa. I parenti chiedono il massimo riserbo e il rispetto del loro dolore in questi momenti difficili, pensiamo tuttavia di non essere inopportuni nel dedicargli un semplice omaggio.

Principalmente conosciuto come frontman della band “Bagatelle”, Liam Reilly ne fece parte per oltre 40 anni, ottenendo grande successo a livello nazionale e pubblicando varie hit. La band prese anche parte, nel 1986, al concerto “Self aid” in favore dei disoccupati.

Nel 1990, Reilly fu scelto per rappresentare l’Irlanda all’Eurovision Song Contest di Zagabria. La sua partecipazione arrivò in un anno particolare: si era alla vigilia dell’istituzione ufficiale dell’Unione Europea, e i testi di molte canzoni in gara parlavano di temi “impegnati” come la caduta del Muro di Berlino, l’unificazione della Germania, l’apertura delle frontiere europee, ma anche il razzismo e l’ecologia. “Somewhere in Europe” era una ballata quasi midtempo in cui si dava appuntamento a qualcuno in un luogo qualsiasi in Europa, nominando alcune città e luoghi iconici. Fu però “Insieme: 1992” che sbaragliò tutti gli altri concorrenti, lasciando Liam Reilly a lottare per il secondo posto con la Joelle Ursull di “White and black blues”: una lotta che finì in parità.

Reilly tornò all’Eurovision Song Contest l’anno successivo, a Roma, come autore di “Could it be that I’m in love” presentata da Kim Jackson, che si fermò al decimo posto.

Nel rispetto della privacy della famiglia, OGAE Italy si unisce al dolore per la scomparsa di questo artista ricordandolo con la bella canzone che quasi vinse quell’Eurovision Song Contest del 1990.