Home #ESC2021 Eurovision 2021: l’Australia non sarà presente a Rotterdam. Verrà usata l’esibizione Live...

Eurovision 2021: l’Australia non sarà presente a Rotterdam. Verrà usata l’esibizione Live On Tape

0
SHARE

Non nasconde la sua delusione ma allo stesso tempo è entusiasta di partecipare comunque alla manifestazione.

Questo è quello che trapela dalle prime parole della cantante Montaigne dopo la decisione della tv australiana SBS di non partecipare all’Eurovision Song Contest 2021 in presenza.

Dopo attente valutazioni, la tv australiana ha preferito non rischiare di far viaggiare fino a Rotterdam la propria delegazione a causa delle restrizioni a livello di spostamenti aerei in entrata e in uscita del paese.

Quello di Montaigne sarà il primo Live On Tape che verrà usato in questa edizione e, sinceramente, speriamo anche l’ultimo.

Il regolamento prevede che ogni nazione debba registrare preventivamente la propria esibizione da uno studio televisivo adibito per l’occasione che verrà usata in caso le delegazioni fossero impossibilitate a lasciare il paese d’origine oppure che gli artisti fossero positivi al virus. Un po’ come è successo ad Irama al Festival di Sanremo.

L’esibizione deve essere fatta in uno studio con le caratteristiche simili al palco della Ahoy Arena, nei limiti del possibile ovviamente, senza che la performance venga corretta da eventuali errori vocali o coreografici.